Mercedes Classe G e Mike Horn percorrono i luoghi più estremi della Terra fino al K2

Mike Horn, appassionato di sport estremi, ha attraverso le regioni più inospitali dell’Europa orientale e dell’Asia centrale, fino in Pakistan, per iniziare una nuova sfida sul K2.

 

Classe G: sinonimo di avventura.  Mike Horn ha raccontato la lunga attraversata dalla Svizzera fino al Pakistan, nella città di Skarduin, in cui si appresta ad intraprendere una nuova impresa sul K2. “Per le mie avventure di solito non utilizzo l’automobile, ma grazie a Mercedes-Benz Classe G ho potuto raggiungere anche le destinazioni più estreme. Capacità fuoristradistiche e tecnologie innovative per una vettura semplicemente straordinaria: il mio alter ego ideale a quattro ruote”

 

 

15 giorni, 12 Paesi e 10.640 chilometri.   Lo specialista di sport estremi ha guidato l’icona dell’ off-road insieme al suo team, utilizzando due G 500,  dalla Svizzera fino in Pakistan scegliendo un percorso difficoltoso, attraversando Germania, Polonia, Lituania, Lettonia, Russia, Kazakistan, Uzbekistan, Tagikistan, Kirghizistan, Cina e Pakistan.

 

 

Con Classe G il viaggio non finisce mai.  Quella di Classe G è una storia di grandi successi che prosegue da oltre 35 anni, sinonimo di mobilità senza limiti e confini. Compattezza, altezza libera dal suolo e prestazioni della regina dell’off-road non temono confronti. Pendenze del 100%, salite al 54% in 60 cm di guado: Classe G supera ogni difficoltà e torna vincitrice.

 

 

Pronto per sfidare il K2 con gli sci.  Arrivato nella città di Skardu ha inizio la seconda parte della spedizione ‘Drive 2 Climb 2 Ski K2’: assieme al suo team, composto dagli alpinisti Fred Roux e Köbi Reichen, scaleranno il K2 con i suoi 8.611 metri di altezza. Ma la parte più difficile dovrà ancora essere intrapresa: i tre coraggiosi saranno infatti i primi alpinisti al mondo a completare la discesa della seconda montagna più alta al mondo con gli sci.  L’obiettivo della spedizione è richiamare l’attenzione verso le regioni più remote della Terra e le bellezze del pianeta.  “Tutti dovrebbero conoscere il vero volto del nostro pianeta, solo così possiamo davvero proteggerlo” ha affermato Mike Horn alla partenza della spedizione.

 

 

Brand Ambassador della Stella.  Mercedes-Benz e Mike Horn sono compagni di avventure da molti anni. “Ammiriamo e sosteniamo la missione di Mike Horn volta a promuovere una maggiore conoscenza da parte del pubblico delle regioni più remote del nostro pianeta. Classe G è il partner ideale con cui l’esploratore può affrontare la sua spedizione” ha dichiarato Jens Thiemer, Vice Presidente Marketing di Mercedes-Benz Cars.  Recentemente, Mercedes-Benz ha partecipato alla spedizione PANGAEA: dal 2008 al 2012 Mike Horn ha girato il mondo in barca a vela per la realizzazione di diversi progetti di interesse ecologico e sociale ispirati al tema ‘Esplora. Impara. Agisci’, che, nelle diverse fasi, hanno visto il coinvolgimento dei più giovani. Il suo impegno ha portato all’avvio di oltre 100 progetti.

 

 

L’avventura corre sui canali digitali.  L’intero viaggio potrà essere seguito sui canali digitali ed attraverso i social network di Mike Horn e Mercedes-Benz.  È possibile seguire tutte le varie fasi dell’avventura di Mike Horn, le esperienze nei diversi Paesi e le prestazioni di Classe G nelle situazioni più estreme. Con l’aiuto di una mappa interattiva, i fan di Mercedes-Benz e Mike Horn possono vedere in qualsiasi momento dove si trova il loro beniamino e quali avventure sta vivendo. Per seguire l’avventura è sufficiente postare una foto dei propri migliori momenti all’insegna di ‘DrivenToExplore’ usando l’hashtag #DrivenToExplore #GWagon su Twitter e Instagram. Sarà premiata la fotografia migliore.