Importante: la piattaforma ( server e cms ) sono in fase di aggiornamento, ci scusiamo per qualsiasi malfunzionamento

Ogni quanto cambiate l'olio sulle vostre auto !?!?!?

Sezione dedicata alle Mercedes-Benz d'epoca

Moderatori: Manolo Montagna, silti

Avatar utente
FEDE CORTES
Benzer Senior
Benzer Senior
Messaggi: 157
Iscritto il: mer lug 06, 2011 3:20 pm
Auto guidata: Mercedes W208 200 kompressor - Mercedes W123 240

mer set 21, 2011 7:04 pm

Ho anche notato che la pulizia del vano filtro é importante, rimane un sacco d'olio
sul fondo![/quote]!

Ottimo suggerimento!
W123-W208-moto Suzuki Rgv VJ22
Avatar utente
isidoro gallinelli
Benzer Neofita
Benzer Neofita
Messaggi: 9
Iscritto il: sab gen 29, 2011 3:42 pm
Auto guidata: 200 W123 A 160 CDI Lancia Y Guzzi California
Località: velletri (rm)

gio ott 13, 2011 11:10 pm

Belle discussioni :P Si passa dalla domanda iniziale "ogni quanto cambiate l'olio?" per arrivare a quale e' il metodo migliore per farlo e qui' la discussione si allarga partendo dalla "perfezione": Cambio olio e filtro, pulizia filtro aria e lavaggio coppa olio da effettuarsi COMUNQUE ogni anno anche se non si e' raggiunto il chilometraggio prescritto dalla casa. Fino ad arrivare a chi l'olio non lo cambia mai e lo aggiunge solo quando manca (conosco qualcuno) passando per i vari metodi alternativi, aspirazione professionale o fai da te, scarico dal tappo senza lavaggio coppa, cambio ogni 2 anni ecc.
Io sulla mia W123 ho sempre cambiato l'olio dal tappo di scarico con relativo filtro ogni anno (mai raggiunto il chilometraggio prescritto), ma quale e' il metodo migliore? Ognuno ha una spiegazione diversa con ragioni diverse non oggettive (non dimostrabili) ma (si spera) di sua soddisfazione, l'unica cosa che accomuna tutti e' che le macchine vanno comunque bene, da chi lo cambia a chi non lo cambia, anche (e soprattutto) perche' sono MERCEDES.
Per sapere quale e' il metodo migliore, bisognerebbe smontare motori che hanno usato gli stessi olii con gli stessi chilometri percorsi (se mettiamo anche sulle stesse strade e con gli stessi guidatori, sarebbe la cosa migliore), ma questo metodo oggettivo di paragone e' quasi impossibile da realizzare.
Ed allora ci si affida alle prove di laboratorio effettuate dalle case sia degli olii che delle auto, le case costruttrici delle auto, effettuano prove di stress dei motori con vari tipi di olii in fase di progetto, la prova dura fino a che le prestazioni dei motori decadono di una percentuale stabilita dalle case stesse. A questo punto, i motori vengono smontati e si misurano le usure delle parti in movimento, da queste misure, si stabiliscono sia i tipi di olii da usare e sia gli intervalli di cambio per i diversi ambienti di guida, dopodiche' vengono stilati i libretti di uso e manutenzione che stabiliscono i parametri minimi a cui gli utenti si devono attenere per mantenere il piu' a lungo possibile le massime prestazioni delle auto.

Questo e' l'optimum, ed ogni variazione alle prescrizioni, comporta dei rischi che ognuno valuta ed interpreta con i propri parametri. :wink:
cinesino
Benzer Ultra
Benzer Ultra
Messaggi: 514
Iscritto il: mar mar 25, 2008 9:13 pm
Auto guidata: mercedes w123 200 benzina 1979
Località: adelfia (BA)

gio ott 13, 2011 11:24 pm

per quel che mi riguarda ogni 7000km cambio l'olio e metto un 10-40.
Sfilo l'astina di controllo del livello, infilo la sonda per aspirare e aspiro. Quando ha finito di aspirare olio mi calo sotto l'auto e smonto il filtro olio che visto il costo irrisorio cambio di pari passo con l'olio. Pulisco l'alloggiamento filtro lo chiudo, poi inizio a versare olio nel motore. Con questo metodo abbastanza rapido mi trovo bene
è un mondo difficile

domenico ranieri
maxlecce
Benzer Super
Benzer Super
Messaggi: 362
Iscritto il: gio ott 06, 2011 10:56 pm
Auto guidata: W126 280 SEL -W123 200
Daily car : Alfa 155 '95
Località: Lecce

gio ott 13, 2011 11:52 pm

Anch'io uso il 10-40 e lo cambio ogni massimo 7/7500 km. oppure ogni anno, comunque il traguardo dei 7000 km. lo raggiungo sempre :wink:
w123 200 '78 - w124 200E '89 - maggiolino 6 v. '63 - bmw k100 rt '85
Avatar utente
pastore
Benzer TOP
Benzer TOP
Messaggi: 1445
Iscritto il: dom ago 23, 2009 1:04 pm
Auto guidata: quelle in firma...
Località: TREVISO

ven ott 14, 2011 12:32 am

isidoro gallinelli ha scritto:Belle discussioni :P Si passa dalla domanda iniziale "ogni quanto cambiate l'olio?" per arrivare a quale e' il metodo migliore per farlo e qui' la discussione si allarga partendo dalla "perfezione": Cambio olio e filtro, pulizia filtro aria e lavaggio coppa olio da effettuarsi COMUNQUE ogni anno anche se non si e' raggiunto il chilometraggio prescritto dalla casa. Fino ad arrivare a chi l'olio non lo cambia mai e lo aggiunge solo quando manca (conosco qualcuno) passando per i vari metodi alternativi, aspirazione professionale o fai da te, scarico dal tappo senza lavaggio coppa, cambio ogni 2 anni ecc.
Io sulla mia W123 ho sempre cambiato l'olio dal tappo di scarico con relativo filtro ogni anno (mai raggiunto il chilometraggio prescritto), ma quale e' il metodo migliore? Ognuno ha una spiegazione diversa con ragioni diverse non oggettive (non dimostrabili) ma (si spera) di sua soddisfazione, l'unica cosa che accomuna tutti e' che le macchine vanno comunque bene, da chi lo cambia a chi non lo cambia, anche (e soprattutto) perche' sono MERCEDES.
Per sapere quale e' il metodo migliore, bisognerebbe smontare motori che hanno usato gli stessi olii con gli stessi chilometri percorsi (se mettiamo anche sulle stesse strade e con gli stessi guidatori, sarebbe la cosa migliore), ma questo metodo oggettivo di paragone e' quasi impossibile da realizzare.
Ed allora ci si affida alle prove di laboratorio effettuate dalle case sia degli olii che delle auto, le case costruttrici delle auto, effettuano prove di stress dei motori con vari tipi di olii in fase di progetto, la prova dura fino a che le prestazioni dei motori decadono di una percentuale stabilita dalle case stesse. A questo punto, i motori vengono smontati e si misurano le usure delle parti in movimento, da queste misure, si stabiliscono sia i tipi di olii da usare e sia gli intervalli di cambio per i diversi ambienti di guida, dopodiche' vengono stilati i libretti di uso e manutenzione che stabiliscono i parametri minimi a cui gli utenti si devono
attenere per mantenere il piu' a lungo possibile le massime prestazioni delle auto.

Questo e' l'optimum, ed ogni variazione alle prescrizioni, comporta dei rischi che ognuno valuta ed interpreta con i propri parametri. :wink:
Quoto 97% e ti domando:
Che rischi corre uno che usa un olio con specifiche superiori al richiesto?
E' come mettere gome a codice Z sulla multipla ... Ke male c'è? Oltre al buttare di soldi (anziché l'auto) :wink:

"la Stella! come teutonica espressione della vita..."

W116: 6.9 + 450SEL
W140: S500 L
W126: 500SEC
C107: 450SL C
R170 : SLK 230K
W124: 250D
W201: 190E

TOYOTA HDJ100 + VOLVO 245 superpolar + BMW E23 + ROVER 111 + MINI 1001 + FIAT 500F + BMW 1100GS


wanted: R80 Basic

for sale: tutte tranne 6.9 - W140 e R170 !
Avatar utente
luigi.cayman
Benzer Junior
Benzer Junior
Messaggi: 79
Iscritto il: mer dic 12, 2007 12:16 pm
Auto guidata: CLK 270CDI W209
Località: Piacenza

ven ott 14, 2011 1:02 pm

Se non ricordo male gli oli con specifiche superiori (ad ex + fluidi a freddo tipo 5-30 rispetto un 15-40) in un motore vissuto e costruito anni fa con tolleranze superiori rischierebbe di portare a dei trafilaggi (non dico su una mb ma su una Fiat ad ex)
cmq qualcosa su questo discorso in giro si trova ma sempre avvolto da un aurea di mistero tipico dei discorsi sull'olio :roll:
in cerca di auto d'epoca...
Avatar utente
pastore
Benzer TOP
Benzer TOP
Messaggi: 1445
Iscritto il: dom ago 23, 2009 1:04 pm
Auto guidata: quelle in firma...
Località: TREVISO

ven ott 14, 2011 4:07 pm

luigi.cayman ha scritto:Se non ricordo male gli oli con specifiche superiori (ad ex + fluidi a freddo tipo 5-30 rispetto un 15-40) in un motore vissuto e costruito anni fa con tolleranze superiori rischierebbe di portare a dei trafilaggi (non dico su una mb ma su una Fiat ad ex)
cmq qualcosa su questo discorso in giro si trova ma sempre avvolto da un aurea di mistero tipico dei discorsi sull'olio :roll:

mah io veramente ho detto che uso Castrol 10W60 edge sport che è un po diverso da un comune 5-30 per motori moderni... :wink:

bye

"la Stella! come teutonica espressione della vita..."

W116: 6.9 + 450SEL
W140: S500 L
W126: 500SEC
C107: 450SL C
R170 : SLK 230K
W124: 250D
W201: 190E

TOYOTA HDJ100 + VOLVO 245 superpolar + BMW E23 + ROVER 111 + MINI 1001 + FIAT 500F + BMW 1100GS


wanted: R80 Basic

for sale: tutte tranne 6.9 - W140 e R170 !
Avatar utente
FEDE CORTES
Benzer Senior
Benzer Senior
Messaggi: 157
Iscritto il: mer lug 06, 2011 3:20 pm
Auto guidata: Mercedes W208 200 kompressor - Mercedes W123 240

ven ott 14, 2011 10:45 pm

Gli oli 5w-30 e 5-w40 so che sicuramente servono per un tipo di motore diesel con alimentazione a iniettore pompa. Se altre case li consigliano non lo so.
Come ho già detto altrove sconsiglierei il 15w-40 se la macchina sta all'aperto d'inverno: l'olio che già col freddo tende ad addensarsi con una gradazione un po' alta potrebbe faticare di più ad andare in circolo.
Teoricamente un 10W-60 dovrebbe innalzare (rispetto al 10-40) la stabilità alle alte temperature esterne e in generale alle condizioni di utilizzo più gravose nelle quali l'olio scaldandosi fluidificherebbe e potrebbe perdere pressione e potere lubrificante/raffreddante.
Comunque nel motore 102 metterei il 10w-40.

Ciao :)
W123-W208-moto Suzuki Rgv VJ22
Avatar utente
Znojmo
Benzer Senior
Benzer Senior
Messaggi: 118
Iscritto il: sab gen 02, 2010 1:49 pm
Auto guidata: Mercedes E200 Avantgarde 1996
Località: Cascina (Pisa)
Contatta:

ven ott 14, 2011 11:17 pm

Sulla mia W210 E200 del '96, ogni 15000, come previsto dal libretto dei tagliandi. Praticamente, una volta l'anno. Ci va il 10W40, ma sinceramente non so cosa ci mettano dentro, un giorno glielo chiederò. Forse mi sbaglierò, ma nutro una grande fiducia nel mio conce MB di Lucca... :-)
Avatar utente
isidoro gallinelli
Benzer Neofita
Benzer Neofita
Messaggi: 9
Iscritto il: sab gen 29, 2011 3:42 pm
Auto guidata: 200 W123 A 160 CDI Lancia Y Guzzi California
Località: velletri (rm)

sab ott 15, 2011 7:21 pm

pastore ha scritto:
isidoro gallinelli ha scritto:Belle discussioni :P Si passa dalla domanda iniziale "ogni quanto cambiate l'olio?" per arrivare a quale e' il metodo migliore per farlo e qui' la discussione si allarga partendo dalla "perfezione": Cambio olio e filtro, pulizia filtro aria e lavaggio coppa olio da effettuarsi COMUNQUE ogni anno anche se non si e' raggiunto il chilometraggio prescritto dalla casa. Fino ad arrivare a chi l'olio non lo cambia mai e lo aggiunge solo quando manca (conosco qualcuno) passando per i vari metodi alternativi, aspirazione professionale o fai da te, scarico dal tappo senza lavaggio coppa, cambio ogni 2 anni ecc.
Io sulla mia W123 ho sempre cambiato l'olio dal tappo di scarico con relativo filtro ogni anno (mai raggiunto il chilometraggio prescritto), ma quale e' il metodo migliore? Ognuno ha una spiegazione diversa con ragioni diverse non oggettive (non dimostrabili) ma (si spera) di sua soddisfazione, l'unica cosa che accomuna tutti e' che le macchine vanno comunque bene, da chi lo cambia a chi non lo cambia, anche (e soprattutto) perche' sono MERCEDES.
Per sapere quale e' il metodo migliore, bisognerebbe smontare motori che hanno usato gli stessi olii con gli stessi chilometri percorsi (se mettiamo anche sulle stesse strade e con gli stessi guidatori, sarebbe la cosa migliore), ma questo metodo oggettivo di paragone e' quasi impossibile da realizzare.
Ed allora ci si affida alle prove di laboratorio effettuate dalle case sia degli olii che delle auto, le case costruttrici delle auto, effettuano prove di stress dei motori con vari tipi di olii in fase di progetto, la prova dura fino a che le prestazioni dei motori decadono di una percentuale stabilita dalle case stesse. A questo punto, i motori vengono smontati e si misurano le usure delle parti in movimento, da queste misure, si stabiliscono sia i tipi di olii da usare e sia gli intervalli di cambio per i diversi ambienti di guida, dopodiche' vengono stilati i libretti di uso e manutenzione che stabiliscono i parametri minimi a cui gli utenti si devono
attenere per mantenere il piu' a lungo possibile le massime prestazioni delle auto.

Questo e' l'optimum, ed ogni variazione alle prescrizioni, comporta dei rischi che ognuno valuta ed interpreta con i propri parametri. :wink:
Quoto 97% e ti domando:
Che rischi corre uno che usa un olio con specifiche superiori al richiesto?
E' come mettere gome a codice Z sulla multipla ... Ke male c'è? Oltre al buttare di soldi (anziché l'auto) :wink:
Sulle 123 (non so le altre) la qualita' dell'olio e' determinante non solo per la lubrificazione del motore, ma anche per il funzionamento del tenditore (idraulico) della catena di distribuzione che potrebbe non funzionare correttamente a causa delle diverse caratteristiche dell'olio (viscosita' a bassa temperatura e/o altre caratteristiche che la MB ha considerato nel consigliare l'uso di un determinato lubrificante).
I piu' anziani, forse ricorderanno le rotture delle catene singole sulle prime 190, la Mercedes esamino' a fondo il caso e sentenzio' : Il problema della rottura delle catene e' stato provocato dal tipo di olio non prescritto, sara' vero? sara' falso? Nel dubbio meglio attenersi alle prescrizioni.
Percio', dire che un olio con caratteristiche superiori sia meglio e' una affermazione che non va generalizzata e sentite questo fatto: Anni fa mi trovavo fuori casa per lavoro, la mia 123-200 aveva 3 anni e circa 50.000 Km, alla scadenza del chilometraggio prescritto feci cambiare l'olio in una officina del posto, non so che olio usarono (a loro detta ottimo per le Mercedes) il colore era bello ed il livello giusto, ma dal motore a freddo si sentiva un rumore di sbattimento meccanico ma la macchina andava comunque bene, tutti sentenziarono che era il tenditore della catena da cambiare, ma io mi tenni quel rumore fino al rientro a casa.
Dopo un anno (e non al raggiungimento del chilometraggio prescritto) cambiai personalmente l'olio con quello prescritto (Mobil) e, miracolo, il rumore non si e' piu' ripresentato, ora l'auto ha 215.000 Km e va come un gioiello. Ad ognuno di voi le proprie conclusioni. :wink:
Avatar utente
thepollo
Benzer Ultra
Benzer Ultra
Messaggi: 679
Iscritto il: ven ago 31, 2007 4:17 pm
Auto guidata: 500SL
Località: Provincia di Mantova

gio ott 20, 2011 5:28 pm

...io lo cambio ogni 2 anni ( generalmente non supero i 10 mila) ed uso un 5W40 sintetico

preferisco che lo svutamente venga fatto da tappo coppa , anche se è vero che alcune auto moderne il tappo non lo hanno nemmeno e puoi solo aspirare....

nelle auto il tappo è magnetico ( non so se su tutte o meno ) e in fase di svuotamento si può ripulire per eliminare i residui metallici rimasti attaccati.....
Francesco
R129 500 SL
maxlecce
Benzer Super
Benzer Super
Messaggi: 362
Iscritto il: gio ott 06, 2011 10:56 pm
Auto guidata: W126 280 SEL -W123 200
Daily car : Alfa 155 '95
Località: Lecce

gio ott 20, 2011 10:22 pm

thepollo ha scritto:...io lo cambio ogni 2 anni ( generalmente non supero i 10 mila) ed uso un 5W40 sintetico

preferisco che lo svutamente venga fatto da tappo coppa , anche se è vero che alcune auto moderne il tappo non lo hanno nemmeno e puoi solo aspirare....

nelle auto il tappo è magnetico ( non so se su tutte o meno ) e in fase di svuotamento si può ripulire per eliminare i residui metallici rimasti attaccati.....



A mio avviso, per il cambio dell'olio non si dovrebbe mai superare un intervallo di un anno
w123 200 '78 - w124 200E '89 - maggiolino 6 v. '63 - bmw k100 rt '85
Avatar utente
FEDE CORTES
Benzer Senior
Benzer Senior
Messaggi: 157
Iscritto il: mer lug 06, 2011 3:20 pm
Auto guidata: Mercedes W208 200 kompressor - Mercedes W123 240

gio ott 20, 2011 11:12 pm

Anch'io direi massimo un anno, anche perchè W123 a parte ho sempre raggiunto prima i traguardi chilometrici.
In teoria anche se si stoppasse un veicolo (rimessaggio), l'olio andrebbe cambiato prima del fermo e poi al momento della rimessa in funzione.
Questo per fare le cose fatte bene..
W123-W208-moto Suzuki Rgv VJ22
Avatar utente
pastore
Benzer TOP
Benzer TOP
Messaggi: 1445
Iscritto il: dom ago 23, 2009 1:04 pm
Auto guidata: quelle in firma...
Località: TREVISO

ven ott 21, 2011 6:59 am

FEDE CORTES ha scritto:Anch'io direi massimo un anno, anche perchè W123 a parte ho sempre raggiunto prima i traguardi chilometrici.
In teoria anche se si stoppasse un veicolo (rimessaggio), l'olio andrebbe cambiato prima del fermo e poi al momento della rimessa in funzione.
Questo per fare le cose fatte bene..
A mio avviso, per il cambio dell'olio non si dovrebbe mai superare un intervallo di un anno
Ma avete presente la differenza di ossidazione che c'è tra un olio minerale ed un sintetico?
Il nostro amico depollo cambia ogni 2 anni un olio completamente sintetico.

A mio modesto parere c'é confusione su questo tema... Personalmente presumo ke un sintetico nel motore x il rimessaggio non abbia scadenza, pertanto se l'auto non si muove puó durare un decennio.
Con i miei motori cambio il sintetico a seconda dei casi ogni 10000km ( mini 1001/ bmw gs) ogni 15000 ( w124/ 116/126/140) sino ad arrivare ai 20000km su volvo e w201 che vanno a GPL

In ogni caso 5 anni è il tempo massimo. Inoltre, tranne per w140 mini e bmw, su tutte le altre cambio il filtro olio a metà del kilometraggio con relativo rabbocco d'olio fresco ovviamente...

Forse vi sembrerà strano ma a quanto mi risulta da colloqui con esperti del settore sono abbondantemente nei limiti usando l'edge sport 10w60.

Bye
Ultima modifica di pastore il ven ott 21, 2011 7:24 am, modificato 1 volta in totale.

"la Stella! come teutonica espressione della vita..."

W116: 6.9 + 450SEL
W140: S500 L
W126: 500SEC
C107: 450SL C
R170 : SLK 230K
W124: 250D
W201: 190E

TOYOTA HDJ100 + VOLVO 245 superpolar + BMW E23 + ROVER 111 + MINI 1001 + FIAT 500F + BMW 1100GS


wanted: R80 Basic

for sale: tutte tranne 6.9 - W140 e R170 !
Marcos11
Benzer TOP
Benzer TOP
Messaggi: 2388
Iscritto il: dom set 11, 2011 9:37 am
Auto guidata: SLK R171
Località: Legnano (Mi)

ven ott 21, 2011 7:06 am

La risposta di "pastore" va a convalidare quanto scritto in apertura del "post" :

Un mio conoscente che di lavoro analizza gli olii "Service di controllo" su macchine industriali per controllare aditivi/impurità/viscosità/usura macchinari ecc... mi ha riferito che è una balla quella che dopo un'anno gli aditivi negli olii sono esausti (per far fare cambi olii a intervalli di manutenzione più frequenti ... )
Soprattutto negli olii interamente sintetici !!!

Ciao Marcos. :)
Rispondi
  • Informazione