Caricatore 22 Kw trifase per 453

Tutti i modelli EQ

Moderatore: Staff

Rispondi
Eclettic
Benzer Neofita
Benzer Neofita
Messaggi: 11
Iscritto il: dom mag 10, 2020 10:12 am
Auto guidata: Smart Elettrica 453 Nightfly Brabus
Località: Roma

mer mag 20, 2020 2:58 pm

Salve.

Qualcuno di noi sa se esista una specie di kit postevendita per sostituire il caricatore lento monofase da 4,6 kW in dotazione con quello opzionale trifase veloce da 22 kW (per una 453 EQ FORTWO 2018 coupé, ma credo che sia uguale per tutte) e quale possa essere il costo dell'operazione?

Anche in questo caso mi rendo conto da una parte che sarebbe una notevole spesa aggiuntiva e che ha l'inconveniente non da poco che se si collega l'auto con la presa Siemens in dotazione ad un normale impianto domestico la carica avviene con molta più lentezza rispetto al caricatore dato in dotazione. Ma allargherebbe di molto il raggio di azione dell'auto o, più semplicemente, nel caso in cui si rimanesse a corso di carica potrebbe rivelarsi davvero molto utile, perché - se ho ben capito - consente una ricarica completa in meno di un'ora.
CRONet
Benzer TOP
Benzer TOP
Messaggi: 26568
Iscritto il: mar gen 19, 2010 1:29 am
Auto guidata: S211
Località: --

sab mag 23, 2020 12:51 am

Dove pensi di installare il caricatore? Perché fornire 22 kW di potenza sono tanti, prima devi chiedere al gestore energia se può fornirti in quel posto quella potenza, alla quale vanno aggiunti i consumi di tutte le altre utenze quindi si parla di più di 22 kW. L'impianto a bisogno di cavi di un diametro di almeno 6mm2 (se non di più dipende dalla lunghezza del cavo).

Capisco che fa comodo poter caricare in meno di un'ora, però questo impianto ha un costo molto elevato. Meglio, sempre che sia possibile, servirsi della carica notturna.
"L'impossible esiste solo nella mente della gente che pensa al futuro come un'estrapolazione del passato".
Bertrand Piccard
Eclettic
Benzer Neofita
Benzer Neofita
Messaggi: 11
Iscritto il: dom mag 10, 2020 10:12 am
Auto guidata: Smart Elettrica 453 Nightfly Brabus
Località: Roma

lun mag 25, 2020 5:01 pm

Come dicevo, continuerei a ricaricare con la Siemens e la monofase e questo comporterà ovviamente un grande rallentamento della fase di ricarica con un impianto originariamente pensato per utilizzare la trifase. Ma questo per me non costituisce un problema, visto che attualmente, quando va male, ricarico in garage un paio di volte a settimana, avendo percorrenze giornaliere ma brevi.

La mia domanda era diretta a capire se era possibile in aftermarket fare installare in un centro di assistenza MB lo stesso impianto da 22kW normalmente disponibile per tutte le EQ in fase di acquisto come optional, che rende possibile ricaricare in viaggio da una comune colonnina dal 20 all'80 per cento della batteria in soli 40 minuti.

Spero di essermi spiegato meglio.
CRONet
Benzer TOP
Benzer TOP
Messaggi: 26568
Iscritto il: mar gen 19, 2010 1:29 am
Auto guidata: S211
Località: --

mar mag 26, 2020 1:41 am

Anche qui, domanda da fare direttamente a MB. Ho guardato il configuratore Smart in Svizzera e il caricatore a bordo di 22 kW è standard in tutti i modelli, magari era un'opzione in quel momento (la tua è 2018) e chi ha ordinato l'auto non ha giudicato necessario averlo. Chiedi in MB, che non sia una di quelle cose se sono presenti in tutte le auto ma che si possono attivare via software dopo aver pagato un eventuale sovrapprezzo.
"L'impossible esiste solo nella mente della gente che pensa al futuro come un'estrapolazione del passato".
Bertrand Piccard
Eclettic
Benzer Neofita
Benzer Neofita
Messaggi: 11
Iscritto il: dom mag 10, 2020 10:12 am
Auto guidata: Smart Elettrica 453 Nightfly Brabus
Località: Roma

dom mag 31, 2020 12:03 pm

In effetti in Italia la situazione purtroppo è contraria. Vengono vendute tutte senza caricatore trifase, che può essere previsto opzionalmente al costo di circa 1.000€.

Francamente non mi sento di censurare questa policy perché, come detto, il monofase fornito di serie ricarica l'auto collegata ad una semplice presa Siemens in sole 4 ore, mentre il trifase impiega il doppio del tempo. Collegato ad una colonnina il trifase è però fulmineo. D'altro canto oggettivamente il monofase limita il range di azione dell'auto.

La mia domanda era piuttosto specifica e mirava a comprendere se la modifica postvendita si potesse fare o no.
CRONet
Benzer TOP
Benzer TOP
Messaggi: 26568
Iscritto il: mar gen 19, 2010 1:29 am
Auto guidata: S211
Località: --

dom mag 31, 2020 1:19 pm

Un'idea l'avrei per quanto riguarda la scelta del caricatore trifase. In Italia, le abitazioni hanno sempre avuto la fornitura elettrica monofase fino a 3,6 kW di potenza. Le case in classe energetica A che usano piano cottura elettrico, hanno fornitura a 6,6 kW. Invece, in Svizzera, Austria, Germania, Belgio, Olanda le case hanno tutte il trifase: a casa mia abbiamo 16 kW di fornitura in trifase, mi permette di caricare tranquillamente la mia auto elettrica a 11 kW e avere ancora potenza per usare altri elettrodomestici.

Se a casa tua hai solo monofase, il caricatore trifase, lavorerà con una sola fase, limitando la potenza alla spina utilizzata. Ecco, avere la presa CEE16 trifase richiede l'adeguamento dell'impianto: fornitura, cavi e termomagnetica: una carica trifase (usando tutte le 3 fasi) sarà SEMPRE più rapida di una monofase a parità di amperaggio. Nel tuo caso, il caricatore a bordo trifase hasenso mentre sei in viaggio, mentre a casa tua avendo tante ore notturne a disposizione puoi tranquillamente usare la carica monofase.

I 1000 Euro di spesa sono tanti, devi solo capire se hai bisogno di caricare mentre sei in viaggio tutti i giorni oppure una volta ogni tanto.

Potresti mettere una foto di tutte le prese fornite con l'auto?
"L'impossible esiste solo nella mente della gente che pensa al futuro come un'estrapolazione del passato".
Bertrand Piccard
Avatar utente
otttoz
Coda Moderazione
Messaggi: 420
Iscritto il: lun gen 04, 2016 3:15 pm
Auto guidata: smart forfour 2006
Località: zagarolo

mer set 09, 2020 8:07 am

penso convenga in fase di acquisto ordinarla con questo optional che consente di eliminare l'ansia da ricarica giacchè si potrà ricaricare rapidamente nelle colonnine fast pubbliche
:doubt:
Avatar utente
otttoz
Coda Moderazione
Messaggi: 420
Iscritto il: lun gen 04, 2016 3:15 pm
Auto guidata: smart forfour 2006
Località: zagarolo

lun set 14, 2020 12:00 pm

da notare che la gemella twingo è oggi offerta in versione elettrica ma con batteria e autonomia maggiorata: sarà opportuna tale miglioria anche per la smart che in più offre gli ADAS...
Eclettic
Benzer Neofita
Benzer Neofita
Messaggi: 11
Iscritto il: dom mag 10, 2020 10:12 am
Auto guidata: Smart Elettrica 453 Nightfly Brabus
Località: Roma

ven ott 16, 2020 12:16 pm

Sul fatto che convenga ordinarla con l'accessorio non ci piove, dal mio punto di vista.
Si può tranquillamente ricaricare ad una fase in garage con una comune presa Siemens e il ritmo rallentato favorisce comunque una minore usura della batteria.
Ma nel momento in cui serve poter utilizzare l'auto in un range di media portata o in emergenza, la carica rapida garantisce in 40 minuti di passare dal 20 all'80 per cento di carica.
La mia domanda, però (che non ha avuto risposta), ineriva alla possibilità di conversione elettrica del sistema.
Pensavo che ci fosse una forma di moderazione del forum che fornisse risposte precise a quesiti precisi, ma purtroppo non è così...
Avatar utente
Startaxi
Vice Presidente Club e Amministratore Forum
Vice Presidente Club e Amministratore Forum
Messaggi: 148989
Iscritto il: mar gen 13, 2009 4:07 pm
Auto guidata: C 220d s.w. Premium Next - A 220 4Matic Premium
Località: Ferrara
Contatta:

ven ott 16, 2020 12:52 pm

Non so cosa tu intenda con forma di moderazione.
Purtroppo un forum non è in grado di rispondere a tutte le domande.
C 220d Automatic s.w. Premium Next

Bianco Polare-Night-Pack-AMG Line Interior+pelle Artico Black-Keyless-Go+Hands Free Access-Lane Package-ILS+Adaptive Highbeam Assyst Plus-Parking Package-cristalli fonoisolanti

A 220 4Matic Premium con un pacco di optional

Immagine
Avatar utente
dado_1984
Benzer TOP
Benzer TOP
Messaggi: 2766
Iscritto il: ven feb 24, 2012 7:57 am
Auto guidata: w 204 c 200k gpl nag5. ex w 208 clk 200k192 cv
Località: prov. TO

gio nov 26, 2020 12:16 pm

Ciao
scusa se mi permetto, questo è un forum,..rispetto ad altri credo sia di un livllo già medio-alto, per le risposte a tutti i quesiti credo che manco in concessionaria ti sanno aiutare.
Non ho capito cosa intendi per "conversione elettrica del sistema." Il caricabatterie trifase se collegato al monofase credo si comporti come tale, limitando l'assorbimento a credo max 3kW, dato che è la potenza installata in gran parte delle abitazioni civili; il Italia nessuna utenza domestica ha il trifase, e prima delle auto elettriche nessuno ne sentiva la necessità, come detto in F CH etc hanno il 3fase probabilmente perchè usano la corrente anche per il riscaldamento.
Se vuoi usare a casa il caricabatterie trifase puoi farlo, ma devi interpellare la tua società di fornitura, farti attivare il trifase (e servono lavori che passano dall'ENEL, vanno fisicamente portati altri fili, altro contatore), contattare un elettricista e farti portare la linea trifase al garage con presa apposita "industriale". Insomma non è una semplice procedura commerciale. Valuta tu se ti serve la ricarica rapida, se percorri pochi km al giorno ricarichi tutte le sere e sei a posto.
IMHO se però pensi di avere bisogno dell'auto per emergenza ( o ti serve spesso spostarti senza preavviso ed urgentemente) e non hai alternative (se l'emergenza è una tantum meglio il taxi di rifare l'impianto elettrico 3 fase) non credo sia una buona idea avere l'auto elettrica
Rispondi

Torna a “Smart Electric Drive”

  • Informazione