Olio motore, qualità

Processi tecnici e tecnologie di lavorazione applicate al comparto automotive

Moderatore: Staff

Rispondi
Avatar utente
AlessandroD
Benzer Junior
Benzer Junior
Messaggi: 50
Iscritto il: gio giu 08, 2017 3:48 pm
Auto guidata: Mercedes X204 - GLK 320 CDI Sport
Località: Modena

ven lug 03, 2020 9:48 pm

Ciao a tutti , ho una glk 320 con 138.000km, tutto bene...
Fin'ora sempre tagliandata Mercedes-Benz, ma non sono rimasto contento quindi per il prossimo tagliando sto valutando di comprare io l'olio motore, i filtri ecc per fare un tagliando molto base da un meccanico generico che , cosa molto rara, accetta i ricambi non suoi.
Ho letto in giro gente che sostiene che l' olio motore comprato on line o nei supermercati è sicuramente di seconda scelta, anche a parità di marca, nome e gradazione ed è quindi molto difficoltoso distinguerlo da quello migliore che ti vende il meccanico o il concessionario, come se ci fossero 2 linee prodotto in base al canale di vendita....a me pare una cosa assurda, ma ormai non ci stupiamo più di nulla...

Esperienze vostre...o opinioni? :sorriso3:
Mercedes GLK 320 CDI 4Matic Sport motore OM 642.961
albertoanselmi
Benzer Neofita
Benzer Neofita
Messaggi: 3
Iscritto il: gio lug 30, 2020 8:53 pm
Auto guidata: GLB 180 d
Località: Genova

mar ago 04, 2020 9:02 am

:wink: La produzione è una sola : possono variare le dimensioni dei contenitori ( da 1 litro ai 218 litri dei fusti), ma lo stabilimento che produce ed etichetta il prodotto non è a conoscenza di chi sarà l'acquirente. Penso che questa voce che riferisci, sia nata ad arte per garantire maggiori guadagni ai meccanici.
Basti ricordare che alcuni, nella fattura del tagliando, inseriscono il costo dell'olio con il prezzo dei contenitori più piccoli, e quindi con un ricarico maggiore, anzichè inserire il costo del fusto, che generalmente acquistano.
Rispondi

Torna a “Tecnica & Tecnologie”

  • Informazione