Pressione Ottimale degli Pneumatici

(2005 - 2011)

Moderatore: Staff

Rispondi
MALGARINI
Utente bannato
Messaggi: 27351
Iscritto il: mer nov 12, 2008 2:02 pm
Auto guidata:    

mar gen 01, 2013 9:54 am

a completare la richiesta precedente:-
*** ha scritto:
silti ha scritto:Mirbeau ha scritto:
L'azoto, come gas, è inerte e meno sensibile alla variazione delle temperature rispetto ad ossigeno ed altri gas, questo perchè già di suo è piuttosto freddo (allo stato liquido arriva vicino ai -200°) ed al variare delle temperature atmosferiche nostre, la sua variazione è piuttosto limitata
  • Io dico che chiunque gonfi le gomme con l'azoto d'inverno ha una voglia pazza di uscire di strada.
potresti motivare questa affermazione?

1) l'azoto negli pneumatici si trova alla temperatura ambiente esattamente come la comune aria compressa e si trova allo stato gassoso
2) risente meno delle variazioni di temperatura rispetto alla normale aria compressa, quindi non fa aumentare o diminuire la pressione delle gomme (questo il senso del suo utilizzo oltre a minimizzare la perdita fisiologica di gas e quindi di pressione) quindi favorisce mantenendo la pressione ideale la tenuta degli pneumatici

grazie
maurizio
Gonfiaggio ad azoto su autovetture e veicoli industriali leggeri

Negli ultimi anni si è osservato un aumento dell’utilizzo di sistemi di gonfiaggio ad azoto presso i rivenditori di pneumatici. Si ricorda che l’azoto è un gas di base, semplicemente dell’aria secca da cui si toglie l’ossigeno ( l’aria contiene circa il 78% di azoto). Si utilizza sovente l’azoto per applicazioni molto specialistiche e/o in ambienti difficili a causa delle sue proprietà inerti. Applicazioni quali aeronautica, miniere, movimentazione e veicoli pesanti ricorrono all’azoto per contribuire a ridurre rischi di combustione interna (incendi) in caso di surriscaldamenti dei freni, cerchi e ruote. Inoltre, l’azoto secco è utilizzato anche nel mondo della competizione per contribuire a ridurre le variazioni di pressione (provocate dall’umidità), in quanto anche piccole differenze di pressione possono influenzare il comportamento del veicolo ai limiti estremi di prestazioni. Per il normale impiego dei pneumatici il gonfiaggio ad azoto non è necessario. Tuttavia,il gonfiaggio ad azoto può essere ammesso in quanto le sue proprietà possono contribuire a una leggera diminuzione della perdita di pressione di gonfiaggio. Tuttavia, numerose altre cause di perdite come le perforazioni, l’accoppiamento cerchio/ruota (tallone), la valvola, la tenuta valvola/cerchio e la ruota possono annullare il vantaggio di utilizzare l’azoto. Se la pressione di gonfiaggio di un pneumatico è inferiore a quella prevista per il veicolo, il pneumatico deve essere rigonfiato – ad aria o azoto –alla pressione appropriata. Occorre anche adattare la pressione quando un veicolo circola con carichi più importanti, traina un rimorchio, circola a velocità elevate, etc. Affidarsi esclusivamente al gonfiaggio ad azoto per ridurre la necessità di controllo del gonfiaggio può, in effetti, comportare un utilizzo in sottogonfiaggio suscettibile di provocare un deterioramento prematuro del pneumatico. Una corretta pressione di gonfiaggio permette di ottenere una prestazione ottimale del pneumatico. Ciò significa una migliore longevità del pneumatico (economia), un risparmio di carburante (ambiente) e una migliore prevenzione degli incidenti (sicurezza stradale), sia che si usi aria o azoto per il gonfiaggio dei pneumatici. Si ricorda che è imperativo verificare la pressione di gonfiaggio ogni 15 giorni e di effettuare la verifica a pneumatici freddi. Che i pneumatici siano gonfiati ad aria o azoto, una verifica regolare della pressione di gonfiaggio resta cruciale e necessaria. L’utilizzo di azoto non sostituisce una verifica regolare della pressione.

Tale documento ha carattere informativo, divulgativo e non esaustivo della totalità delle problematiche riguardanti il corretto impiego dei pneumatici.



il link da cui è stato tratto

http://www.conti-online.com/generator/w ... to_it.html
Avatar utente
MMA150
Staff MBCI
Staff MBCI
Messaggi: 4425
Iscritto il: sab apr 14, 2007 1:05 pm
Auto guidata: W176 A180
Località: Milano

mar gen 01, 2013 11:18 am

In parole povere Continental dice che non solo non serve a nulla gonfiare le nostre gomme con azoto ma che può essere anche "controproducente", viste le difficoltà che ci sono nell'effettuare i controlli.
Inoltre, queste difficoltà (costo, necessità del gommista, ecc.), possono vanificare l'unica cosa positiva, cioè una maggiore stabilità (relativa) rispetto all'aria.
Insomma, se si effettua una corretta manutenzione (in soldoni almeno la verifica della corretta pressione una o due volte al mese), l'aria è più che sufficiente per la nostra sicurezza.
A180 W176 (dal 2015)
A150 W169 (dal 2006 al 2015)
C250 Diesel (dal 2000 al 2003)
SL300 Benzina (dal 1998 al 2000)
1a auto guidata: MB220D di mio padre (1984)
Avatar utente
mirbeau
Benzer TOP
Benzer TOP
Messaggi: 8396
Iscritto il: mar mar 18, 2008 11:42 am
Auto guidata: B200 Sport
Località: Ivrea (To) - Parma (PR)

mar gen 01, 2013 10:38 pm

Raga, l'azoto di per se non è pericoloso e non particolarmente controproducente, ma:
1) decisamente inutile, una fonte di guadagno per i gommisti ma sostanzialmente inutile
2) se lo scopo dell'utilizzo è ridurre i controlli... è meglio evitare.
E' ora di finirsela di piangere sul latte macchiato e di fare quella politica che si da' una botta alla botte e una botta alla moglie ubriaca.
Palmiro Cangini


Mesdames et messieurs, les jeux sont faits, rien ne va plus! O se preferite... Chi ha avut', ha avut', ha avut' e chi ha dat', ha dat', ha dat'. Scurdammose 'o passat'..... Fine della libertà...
Avatar utente
whitearrow
Benzer Ultra
Benzer Ultra
Messaggi: 820
Iscritto il: dom feb 19, 2012 10:09 pm
Auto guidata: C200d W205
SLK200 ('99)
Saab 900i ('86)
A140 ('03)
Località: Brescia

mer gen 02, 2013 1:38 pm

mirbeau ha scritto:Raga, l'azoto di per se non è pericoloso e non particolarmente controproducente, ma:
1) decisamente inutile, una fonte di guadagno per i gommisti ma sostanzialmente inutile
2) se lo scopo dell'utilizzo è ridurre i controlli... è meglio evitare.
Concordo
C200d Business 2016 7GTronic+ Immagine
A140 Avantgarde W168 2003 GPLImmagine
SLK 200 R170 1999 GPL Immagine
SAAB 900i 1986 metano Immagine
C 200 K S202 2000 GPL Immagine
Avatar utente
ninorl89
Benzer Senior
Benzer Senior
Messaggi: 175
Iscritto il: gio mar 14, 2013 12:55 pm
Auto guidata: Mercedes W245 B180 CDI Sport 2006
Località: Trappeto (PA)

dom feb 23, 2014 6:41 pm

Salve a tutti! Consigliate gomme rinforzate per i cerchi da 17 ? Ho una B180 sport

Inviato dal mio Galaxy Nexus utilizzando Tapatalk
bennyfarina
Benzer Neofita
Benzer Neofita
Messaggi: 24
Iscritto il: mer dic 15, 2010 10:36 pm
Auto guidata: mercedes classe b 150 sport 12/2008 jahreswagen

mer mag 14, 2014 11:37 am

Io ho una classe B 150 sport(215-45 R 17),e sullo sportellino,scarico c'è segnato 2.0 ant e 2.0 posteriore.Io le gonfio sempre cosi'...Sarà corretto???
Avatar utente
MMA150
Staff MBCI
Staff MBCI
Messaggi: 4425
Iscritto il: sab apr 14, 2007 1:05 pm
Auto guidata: W176 A180
Località: Milano

ven mag 16, 2014 8:57 pm

bennyfarina ha scritto:Io ho una classe B 150 sport(215-45 R 17),e sullo sportellino,scarico c'è segnato 2.0 ant e 2.0 posteriore.Io le gonfio sempre cosi'...Sarà corretto???
E' il minimo ammissibile, se ti piace così, controllale spesso perchè rischi di "mangiare" le spalle delle gomme in poche migliaia di km.
A180 W176 (dal 2015)
A150 W169 (dal 2006 al 2015)
C250 Diesel (dal 2000 al 2003)
SL300 Benzina (dal 1998 al 2000)
1a auto guidata: MB220D di mio padre (1984)
Avatar utente
valentin
Benzer Neofita
Benzer Neofita
Messaggi: 1
Iscritto il: gio feb 24, 2011 3:29 pm
Auto guidata: mercedes classe B
Località: roma
Contatta:

ven mag 16, 2014 10:56 pm

bennyfarina
Benzer Neofita
Benzer Neofita
Messaggi: 24
Iscritto il: mer dic 15, 2010 10:36 pm
Auto guidata: mercedes classe b 150 sport 12/2008 jahreswagen

sab mag 17, 2014 9:04 pm

MMA,non è che mi piace così(2.0ant-2.0 post),essendo scritto sullo sportello vicino al tappo benzina,ho sempre creduto(non essendo esperto in materia)che fosse corretto gonfiarle così!
Se voi che ne sapete piu' di me,dite che vanno gonfiate di piu' io mi fido!
Avatar utente
MMA150
Staff MBCI
Staff MBCI
Messaggi: 4425
Iscritto il: sab apr 14, 2007 1:05 pm
Auto guidata: W176 A180
Località: Milano

dom mag 18, 2014 1:02 am

bennyfarina ha scritto:MMA,non è che mi piace così(2.0ant-2.0 post),essendo scritto sullo sportello vicino al tappo benzina,ho sempre creduto(non essendo esperto in materia)che fosse corretto gonfiarle così!
Se voi che ne sapete piu' di me,dite che vanno gonfiate di piu' io mi fido!
Non stai sbagliando.
Dicevo, se ti piace così, perchè lo sterzo è molto soggettivo, ad alcuni piace meno pesante (pressione pneumatici da 2,2 a 2,5 bar) e ad altri più pesante (2 bar o poco più).
In ogni caso, l'importante è non andare mai sotto i due bar perchè la geometria ti farebbe consumare le spalle in poco tempo.
:ciao:
A180 W176 (dal 2015)
A150 W169 (dal 2006 al 2015)
C250 Diesel (dal 2000 al 2003)
SL300 Benzina (dal 1998 al 2000)
1a auto guidata: MB220D di mio padre (1984)
bennyfarina
Benzer Neofita
Benzer Neofita
Messaggi: 24
Iscritto il: mer dic 15, 2010 10:36 pm
Auto guidata: mercedes classe b 150 sport 12/2008 jahreswagen

lun mag 19, 2014 9:06 pm

Grazie!
Già che ci siamo: mi sapreste dire all'incirca,quante ore impiega il pneumatico a raffreddare???(percorrendo 15 mk strada urbana)
bennyfarina
Benzer Neofita
Benzer Neofita
Messaggi: 24
Iscritto il: mer dic 15, 2010 10:36 pm
Auto guidata: mercedes classe b 150 sport 12/2008 jahreswagen

gio dic 11, 2014 9:51 am

Ciao a tutti. Che consiglio mi dareste sulla pressione pneumatici invernali cerchione 15????
Grazie B.F.
Avatar utente
MMA150
Staff MBCI
Staff MBCI
Messaggi: 4425
Iscritto il: sab apr 14, 2007 1:05 pm
Auto guidata: W176 A180
Località: Milano

gio mar 12, 2015 11:24 pm

bennyfarina ha scritto:Ciao a tutti. Che consiglio mi dareste sulla pressione pneumatici invernali cerchione 15????
Grazie B.F.
Io ho sempre tenuto 2,4/2,5 circa sia all'anteriore, sia al posteriore, senza avere alcun problema.
A180 W176 (dal 2015)
A150 W169 (dal 2006 al 2015)
C250 Diesel (dal 2000 al 2003)
SL300 Benzina (dal 1998 al 2000)
1a auto guidata: MB220D di mio padre (1984)
Avatar utente
MercedesMods
Staff MBCI
Staff MBCI
Messaggi: 16359
Iscritto il: lun apr 23, 2007 11:52 pm
Auto guidata: W216AMG W245 W208 SMART454BRABUS
Località: Como
Contatta:

dom mag 15, 2016 12:10 am

b 170 benzina, a anteriore e 2 posteriore. oltre diventa inutilmente rigida. consumo gomme regolare
W216AMG PROFESSIONE INSTALLATORE, DIAGNOSTICO, OFFICINA SPECIALIZZATA MERCEDES.... http://www.mercedesmods.it
Avatar utente
w169 avantgarde
Benzer Senior
Benzer Senior
Messaggi: 148
Iscritto il: dom giu 29, 2014 11:19 pm
Auto guidata: w 169 coupè avantgarde
Località: vicenza

gio dic 01, 2016 12:39 am

bennyfarina ha scritto:Io ho una classe B 150 sport(215-45 R 17),e sullo sportellino,scarico c'è segnato 2.0 ant e 2.0 posteriore.Io le gonfio sempre cosi'...Sarà corretto???
è pochissimo, non ti suona il sensore tenendole così basse? io le tengo 2,5 ant e post. e come usura è ottimale.Le tue così non mangiano troppo il bordo interno del pneumatico?
Rispondi

Torna a “W245”

  • Informazione