Short test drive nuova GLA (H247)

Prove e recensioni a cura dello Staff MBCI

Moderatore: Staff

Rispondi
Avatar utente
Startaxi
Vice Presidente Club e Amministratore Forum
Vice Presidente Club e Amministratore Forum
Messaggi: 146363
Iscritto il: mar gen 13, 2009 4:07 pm
Auto guidata: C 220d s.w. Premium Next - A 220 4Matic Premium
Località: Ferrara
Contatta:

dom lug 19, 2020 4:53 pm

IMG_20200718_094804.jpg

Dopo 6 anni,arriva la nuova generazione della GLA (H247 per gli appassionati) più tecnologica grazie alla ormai celebre intelligenza artificiale MBUX,più efficiente grazie a nuovi motori benzina e diesel e ad un nuovo cambio a doppia frizione con 8 rapporti (a seconda delle motorizzazioni) dotata di un nuovo telaio (MFA 2) più rigido ma che non ne ha aumentato il peso,ma soprattutto trasformata da crossover a piccolo suv con l'altezza che cresce di 12 cm rispetto alla precedente generazione,che nonostante il successo ottenuto è sempre stata considerata troppo bassa per questa tipologia di auto.
Mercedes-Benz non si è quindi dimostrata sorda ai giudizi dei propri clienti e non,decidendo che la nuova GLA sarebbe stata come la gente l'avrebbe voluta.......scelta quasi obbligata anche dal periodo storico che vede i suv di tutte le taglie,padroni del mercato.

Ed eccomi quindi,dopo una lunga pausa forzata dalla pandemia che ci ha coinvolti a testare questa nuova creatura di Stoccarda,la concessionaria StarEmilia di Ferrara mi ha messo a disposizione una 200d Automatic Sport Plus la quale offre una dotazione di serie piuttosto buona,che tra altre cose prevede il climatizzatore bizona Confortmatic e il portellone posteriore automatico con tasto per apertura e chiusura anche sul radiocomando.
L'altezza superiore rispetto alla precedente GLA si percepisce subito quando si sale a bordo,la plancia è praticamente la stessa della Classe B,anche l'impostazione di guida e la fisionomia dei sedili sono noti con regolazioni precise grazie al pacchetto Confort sedili di serie che consentono di trovare agevolmente la corretta postura.
Anche il motore appena avviato è una conferma,estremamente silenzioso e privo della minima vibrazione,il climatizzatore Confortmatic si attiva per raffreddare celermente l'abitacolo riscaldato dalla permanenza sotto il sole,cambio in D,modalità C e si parte,l'8G-DCT infila una marcia dopo l'altra in modo fluido e veloce ma anche questa non è certo una sorpresa,la GLA già dopo il primo chilometro mi stupisce positivamente,oltre alla silenziosità già menzionata,dimostra di avere un comparto sospensioni capace di filtrare al meglio ogni asperità o buca presente sull'asfalto,continuando a viaggiare in modalità C su strada extraurbana il confort diventa una costante e piacevole conferma in perfetto stile Mercedes,oltretutto i consumi sono davvero ridotti e questo è uno dei punti di forza dell'OM654.
La postura e la giusta rigidità offerta dai sedili e lo spazio a bordo molto buono anche per i due passeggeri posteriori,rendono la GLA una vettura con la quale affrontare viaggi lunghi nel confort assoluto,solo il tunnel centrale appare un pò troppo invasivo nel caso si decida di trasportare un quinto passeggero.
Anche la sensazione di sicurezza non viene mai meno,l'impressione è quella di avere tra le mani un mezzo solido e stabile in ogni condizione,sempre a sottolineare che si tratta di una Mercedes.
La frenata è un altro punto di forza della GLA,sempre potente anche quando si viaggia ad alta velocità e ben modulabile grazie ad un pedale che è proprio come piace a me,ovvero con una corsa a vuoto molto ridotta e la sensazione piacevole di avere subito consistenza sotto il piede,a tal proposito devo dire che avere riscontrato differenze tra i vari modelli MFA2 provati in precedenza,in modo del tutto random,su alcune vetture ho riscontrato una corsa a vuoto un pò piu lunga.
Quando si decide di optare per una guida dinamica passando in modalità S,emergono le differenze tra le sorelle A e CLA questo piccolo suv dimostra subito i suoi 120 kg in più e in accelerazione e ripresa anche un cx (0,30) che pur segnando il record nella categoria,è più sfavorevole rispetto allo 0,25 della A.
La 200d mossa dal turbodiesel di 1950 cc eroga 150 cv e 320 Nm spinge abbastanza bene pur non essendo un fulmine,l'erogazione è fluida,pronta ,regolare nell'arco da 1000 a ben 4700 giri,l'ottimo lavoro svolto dal cambio che si dimostra molto veloce sia in automatico che nell'utilizzo manuale,aiuta moltissimo consentendo al motore di lavorare sempre entro la curva di coppia ottimale,affondando il gas in partenza da fermo o a bassa velocità non è raro provocare l'intervento dell'asr a stoppare i pattinamenti,in modalità S lo sterzo diventa più consistente permettendo di condurre la GLA in modo spedito tra una curva e l'altra,l'assetto in questo frangente si dimostra un pò troppo soft,anche se rollio e beccheggio sono inferiori a quelli riscontrati sulla B o soprattutto sulla A 250e provata pochi giorni fa,sicuramente la presenza dei cerchi da 18" con pneumatici 235/55 (di serie per la Sport Plus) e di molle e ammortizzatori con taratura specifica si fa sentire positivamente.
Personalmente sento di consigliare la 200d come step entry level pur non avendo provato la 180d con 116 cv e 280 Nm che andrà certamente bene a chi relega le prestazioni in secondo e forse anche terzo piano.
Sicuramente la 220d soddisferà pienamente anche sotto il profilo delle performance,da scegliere quasi obbligatoriamente con trazione 4Matic,versione che ritengo molto interessante e che spero di provare quanto prima.
Trasferendo queste considerazioni alla gamma dei motori a benzina,è verosimile pensare di scegliere la 250 4Matic (almeno fino a quando non sarà disponibile la 220 4Matic) se si è interessati alle prestazioni.

Riassumendo,la nuova GLA mi è piaciuta molto,il notevole confort che sa offrire in tutti i frangenti è la cosa che più ho apprezzato ma anche la sensazione di sicurezza.
Da quello che mi dicono il gradimento pare esserci e le vendite sono partite piuttosto bene.

Ringrazio Enrico Negri Direttore delle Vendite della concessionaria StarEmilia filiale di Ferrara e Alessandro Labriola Product Expert per avermi accompagnato durante questo test drive.
IMG_20200718_094815.jpg
IMG_20200718_094751.jpg
IMG_20200718_093043.jpg
IMG_20200718_094727.jpg
IMG_20200718_094720.jpg
IMG_20200718_094712.jpg
IMG_20200718_093214.jpg
IMG_20200718_093536.jpg
IMG_20200718_093543.jpg
IMG_20200718_093508.jpg
IMG_20200718_093601.jpg
IMG_20200718_093949.jpg
IMG_20200718_094033.jpg
IMG_20200718_094059.jpg
IMG_20200718_094127.jpg
IMG_20200718_094141.jpg
IMG_20200718_094238.jpg
IMG_20200718_094320.jpg
IMG_20200718_093740.jpg
IMG_20200718_093348.jpg
IMG_20200718_093405.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
C 220d Automatic s.w. Premium Next

Bianco Polare-Night-Pack-AMG Line Interior+pelle Artico Black-Keyless-Go+Hands Free Access-Lane Package-ILS+Adaptive Highbeam Assyst Plus-Parking Package-cristalli fonoisolanti

A 220 4Matic Premium con un pacco di optional

Immagine
Rispondi

Torna a “Test Drive & Recensioni”

  • Informazione