[W208]Mini-guida: Pulizia/porting corpo farfallato su 200 K 163CV

(1997 - 2003)

Moderatore: Staff

Rispondi
EdoFede
Benzer Junior
Benzer Junior
Messaggi: 83
Iscritto il: ven ott 05, 2012 6:24 pm
Auto guidata: Mercedes CLK 200 K (C208 Evo)
Località: Bologna

mar apr 30, 2013 2:02 pm

Ciao,

come anticipavo qui, ho eseguito la pulizia del corpo farfallato e, già che c'ero, ho eseguito la raccordatura del condotto dello stesso, eliminando gli scalini.

La mini-guida è valida per il motore 200 Kompressor da 163CV cod. M111.956
montato su CLK 200K EVO (2000-2002).

Materiale necessario:
- Chiave a brugola da 5mm (meglio se a T)
- Spray sgrassante NON a base acqua (io ho usato un antisilicone professionale prodotto da un amico)
- Guanti protettivi (quelli in lattice si squagliano... se non si usano i guanti, ci si trova con le mani screpolate. nulla di grave, ma... ;) )
- Spazzolino da denti da buttare
- Spray siliconico o di vasellina tecnico (per ungere leggermente le guarnizioni quando si rimonta)

Per chi volesse fare anche la raccordatura:
- Carta vetrata grana 240, 400 e 600
- Dremel o utensile simile
- Punta cilindrica abrasiva a grana fine (esempio)
- Punta per lucidature (esempio) e relativa pasta


Procedimento:
- Allentare e rimuovere i 3 bulloni visibili in corrispondenza dello snodo a 90° del condotto di aspirazione (frecce gialle [più una dietro) )
- Allentare la fascetta del condotto in corrispondenza del flussometro (freccia verde)
- Sfilare lentamente lo snodo a 90° dal corpo farfallato e poi il tubo di gomma dal flussometro
- Scollegare il connettore di pilotaggio del corpo farfallato (freccia rossa)
- Sfilare il tubicino del recupero vapori dell'olio (freccia blu)
- Allentare e rimuovere il 4° bullone del corpo farfallato, ora visibile
- Rimuovere il corpo farfallato ed il filtro metallico con guarnizione, sotto di esso
- Tappare il buco dei collettori di aspirazione con uno straccio
- Iniziare la pulizia del corpo farfallato spruzzando lo spray sgrassante e rimuovendo le parti più spesse con lo spazzolino (imbevuto di spray)
- La farfalla può essere aperta a mano con poco sforzo per eseguire meglio l'operazione
- Pulire entrambi i lati finché non si sono asportate completamente le morchie e finché sia il condotto che la farfalla risultano puliti e lucidi
- Solo per chi vuole procedere con la levigatura/raccordatura:
------ Smerigliare con la punta cilindrica ed il disco abrasivo, facendo toccare maggiormente lo scalino
------ Spostare la fresa con movimenti continui e circolari, in modo da non creare avvallamenti
------ Rimuovere man mano i residui di lavorazione lavando con lo spray sgrassante utilizzato in precedenza
------ Lavorare, per quando possibile, con la farfalla chiusa e NON lavorare assolutamente le parti del condotto su cui chiude la farfalla.
------ A scalino rimosso procedere alla levigatura con carta vetrata in grana man mano più piccola, fino all'eliminazione dei segni di lavorazione (almeno quelli più grossi)
------ Lucidare la parte lavorata con il disco e la relativa pasta. Attenzione a non far sbattere il disco sulla farfalla o sulle sua viti, altrimenti si sfilaccia
------ Lavare con spray sgrassante l'intero corpo per eliminare ogni possibile residuo di lavorazione
- Smontare la guarnizione dal filtro a rete e la guarnizione sullo snodo a 90°
- Pulire filtro e guarnizioni con lo spray sgrassante fino a completa rimozione di tracce di unto/grasso
- Spruzzare un po' di spray siliconico o di vasellina tecnico su un panno e passare le guarnizioni
- Rimontare tutto in ordine inverso
- Procedere ad un reset della centralina (scollegare la batteria per 30 secondi, ecc...)


Dettaglio dei componenti citati nella guida:
Immagine

Prima della pulizia:
Immagine

Durante:
Immagine

Rimozione scalini lavorazione:
Immagine

Fresatura lato snodo completata:
Immagine

Prima lucidatura completata:
Immagine



Note:
- Il filtro metallico dopo il corpo farfallato secondo me può essere rimosso. Non l'ho ancora fatto ma proverò.
- Se il corpo farfallato è piuttosto sporco e non si resetta la centralina, ci si troverà con il minimo che oscilla tra i 1500 e i 2000 giri in certe condizioni. E' normale perchè la centralina deve acquisire il nuovo riferimento del "punto chiuso" della farfalla. Se non si resetta, rimane con la calibrazione vecchia, in cui parte delle morchie otturavano il condotto.
- A valle di tutta l'operazione ho notato un regime al minimo leggermente più basso (oserei dire un 100 giri più basso) e meno strappi accelerando a fondo da bassi giri. Oserei dire anche un "tira di più in alto", ma non mi sbilancio perchè probabilmente è effetto placebo :mrgreen:


Ciao,
Edo.
Avatar utente
albertohelp
Socio
Socio
Messaggi: 12299
Iscritto il: mar dic 23, 2008 12:48 am
Auto guidata: C200 CDI S204 restyling - ML 280 CDI W164
Località: Peschiera del Garda
Contatta:

mar apr 30, 2013 2:53 pm

Complimenti, è un'ottima guida (Y)

Una curiosità: quali problemi dava la macchina prima dell'intervento e quali benefici hai avuto?
MALGARINI
Utente bannato
Messaggi: 27351
Iscritto il: mer nov 12, 2008 2:02 pm
Auto guidata:    

mar apr 30, 2013 3:03 pm

ottimo lavoro, solo una domanda sei sicuro che bastano 30 secondi per resettare la centralina, avevo sentito parlare di 30 minuti, ma forse ricordo male
ciao
maurizio
EdoFede
Benzer Junior
Benzer Junior
Messaggi: 83
Iscritto il: ven ott 05, 2012 6:24 pm
Auto guidata: Mercedes CLK 200 K (C208 Evo)
Località: Bologna

mar apr 30, 2013 3:17 pm

Grazie ad entrambi :)

la macchina non dava alcun tipo di problema prima, salvo una leggera oscillazione del minimo ogni tanto (ma parliamo di poca roba...).

I vantaggi li ho rassunti al punto 2 delle note in fondo.
Non ho ancora avuto modo di verificare se è cambiato qualcosa nei consumi, ma a logica potrebbe.


per il reset centralina...io ho aspettato 30 secondi e si è resettata (gli alzavetri da ricalibrare ne sono un indicatore).
Si può aspettare anche 1 minuto o più per sicurezza.
Ho fatto qualche prova per curiosità e...con 15 secondi di attesa non si resetta. Per questo penso che stiano "larghi" con l'indicazione :)
Il tempo dipende (presumo) dalla carica residua dei condensatori di filtro alimentazione sulla centralina.


Questa la procedura di reset che seguo io:

Preparazione:
- Volante centrale
- Finestrini chiusi
- Tettuccio chiuso [per chi ce l'ha]
- Freno a mano rilasciato
- Stereo spento (codice sblocco sotto mano) [ per chi ha la radio di serie ]
- Climatizzatore su OFF
- Luci spente
- Portiere chiuse ma non bloccate (serrature aperte)

Procedura:
1) Disconnettere la batteria e riconnetterla dopo 30 secondi
2) Inserire la chiave e ruotarla in posizione 2 (non accendere il motore)
3) Abbassare i finestrini premendo i relativi pulsanti fino al primo scatto (non premerli a fondo per abbassarli automaticamente)
4) A finestrini abbassati, premere nuovamente i due pulsanti in giù per far memorizzare la posizione di "finestrino abbassato"
5) Alzare entrambi i finestrini contemporaneamente come da punto 3, attendendo 2 secondo con il tasto ancora premuto dopo la chiusura (si dovrebbe sentire il relè che stacca l'alzavetro dopo 1-2 secondi da quando è chiuso)
6) Seguire la stessa procedura per il tettuccio apribile [ dove presente ]
7) Accendere il climatizzatore e premere entrambi i tasti temperatura contemporaneamente per resettare a 22°C, una zona per volta
8) Accendere lo stereo ed inserire il codice di sblocco
9) Accendere e spegnere tutte le luci (comprese fendi/retro nebbia) [non verranno segnalati eventuali guasti alle luci presenti, in questo momento]
10) Portare la chiave in posizione 0
11) Riportare la chiave su 2 ed avviare il motore. Si avranno malfunzionamenti ad ABS ed ESP.
12) Girare il volante completamente a destra, poi completamente a sinistra e nuovamente al centro. Gli errori dovrebbero sparire.
13) Lasciar girare il motore al minimo per circa 5 minuti.
14) Girare ad andatura calma per circa 5 minuti
15) Girare ad andatura allegra per qualche minuto

L'ultimo punto l'ho eseguito in modo misto. Una bella accelerata di 3° e 4° piene e poi qualche accelerata a marce basse (ne ho approfittato per testare l'ESP off in un paio di rotonde della zona industriale dietro casa :mrgreen: )



Ciao,
Edo.
skylab
Benzer Senior
Benzer Senior
Messaggi: 128
Iscritto il: mer mar 13, 2013 5:37 pm
Auto guidata: clk 200 k cabrio, AR GT 2000.
Località: Rimini

sab mag 04, 2013 10:27 am

Ottimo lavoro Edo, Bravo. (Y)
gianluigi79
Benzer Neofita
Benzer Neofita
Messaggi: 2
Iscritto il: mer mar 18, 2015 7:56 pm
Auto guidata: Mercedes CLK 200 K

gio mar 19, 2015 11:45 am

Scusatemi, qualcuno mi sa dire come mai non visualizzo le immagini del thread ?
grazie
EdoFede
Benzer Junior
Benzer Junior
Messaggi: 83
Iscritto il: ven ott 05, 2012 6:24 pm
Auto guidata: Mercedes CLK 200 K (C208 Evo)
Località: Bologna

gio mar 19, 2015 12:02 pm

Mea culpa...ho trasferito il dominio, ma chiaramente non avevo aggiornato i link :mrgreen:

Riporto sotto il messaggio corretto, perché il forum non mi fa editare il primo.

Ciao,
Edo.

EdoFede ha scritto:Ciao,

come anticipavo qui, ho eseguito la pulizia del corpo farfallato e, già che c'ero, ho eseguito la raccordatura del condotto dello stesso, eliminando gli scalini.

La mini-guida è valida per il motore 200 Kompressor da 163CV cod. M111.956
montato su CLK 200K EVO (2000-2002).

Materiale necessario:
- Chiave a brugola da 5mm (meglio se a T)
- Spray sgrassante NON a base acqua (io ho usato un antisilicone professionale prodotto da un amico)
- Guanti protettivi (quelli in lattice si squagliano... se non si usano i guanti, ci si trova con le mani screpolate. nulla di grave, ma... ;) )
- Spazzolino da denti da buttare
- Spray siliconico o di vasellina tecnico (per ungere leggermente le guarnizioni quando si rimonta)

Per chi volesse fare anche la raccordatura:
- Carta vetrata grana 240, 400 e 600
- Dremel o utensile simile
- Punta cilindrica abrasiva a grana fine (esempio)
- Punta per lucidature (esempio) e relativa pasta


Procedimento:
- Allentare e rimuovere i 3 bulloni visibili in corrispondenza dello snodo a 90° del condotto di aspirazione (frecce gialle [più una dietro) )
- Allentare la fascetta del condotto in corrispondenza del flussometro (freccia verde)
- Sfilare lentamente lo snodo a 90° dal corpo farfallato e poi il tubo di gomma dal flussometro
- Scollegare il connettore di pilotaggio del corpo farfallato (freccia rossa)
- Sfilare il tubicino del recupero vapori dell'olio (freccia blu)
- Allentare e rimuovere il 4° bullone del corpo farfallato, ora visibile
- Rimuovere il corpo farfallato ed il filtro metallico con guarnizione, sotto di esso
- Tappare il buco dei collettori di aspirazione con uno straccio
- Iniziare la pulizia del corpo farfallato spruzzando lo spray sgrassante e rimuovendo le parti più spesse con lo spazzolino (imbevuto di spray)
- La farfalla può essere aperta a mano con poco sforzo per eseguire meglio l'operazione
- Pulire entrambi i lati finché non si sono asportate completamente le morchie e finché sia il condotto che la farfalla risultano puliti e lucidi
- Solo per chi vuole procedere con la levigatura/raccordatura:
------ Smerigliare con la punta cilindrica ed il disco abrasivo, facendo toccare maggiormente lo scalino
------ Spostare la fresa con movimenti continui e circolari, in modo da non creare avvallamenti
------ Rimuovere man mano i residui di lavorazione lavando con lo spray sgrassante utilizzato in precedenza
------ Lavorare, per quando possibile, con la farfalla chiusa e NON lavorare assolutamente le parti del condotto su cui chiude la farfalla.
------ A scalino rimosso procedere alla levigatura con carta vetrata in grana man mano più piccola, fino all'eliminazione dei segni di lavorazione (almeno quelli più grossi)
------ Lucidare la parte lavorata con il disco e la relativa pasta. Attenzione a non far sbattere il disco sulla farfalla o sulle sua viti, altrimenti si sfilaccia
------ Lavare con spray sgrassante l'intero corpo per eliminare ogni possibile residuo di lavorazione
- Smontare la guarnizione dal filtro a rete e la guarnizione sullo snodo a 90°
- Pulire filtro e guarnizioni con lo spray sgrassante fino a completa rimozione di tracce di unto/grasso
- Spruzzare un po' di spray siliconico o di vasellina tecnico su un panno e passare le guarnizioni
- Rimontare tutto in ordine inverso
- Procedere ad un reset della centralina (scollegare la batteria per 30 secondi, ecc...)


Dettaglio dei componenti citati nella guida:
Immagine

Prima della pulizia:
Immagine

Durante:
Immagine

Rimozione scalini lavorazione:
Immagine

Fresatura lato snodo completata:
Immagine

Prima lucidatura completata:
Immagine



Note:
- Il filtro metallico dopo il corpo farfallato secondo me può essere rimosso. Non l'ho ancora fatto ma proverò.
- Se il corpo farfallato è piuttosto sporco e non si resetta la centralina, ci si troverà con il minimo che oscilla tra i 1500 e i 2000 giri in certe condizioni. E' normale perchè la centralina deve acquisire il nuovo riferimento del "punto chiuso" della farfalla. Se non si resetta, rimane con la calibrazione vecchia, in cui parte delle morchie otturavano il condotto.
- A valle di tutta l'operazione ho notato un regime al minimo leggermente più basso (oserei dire un 100 giri più basso) e meno strappi accelerando a fondo da bassi giri. Oserei dire anche un "tira di più in alto", ma non mi sbilancio perchè probabilmente è effetto placebo :mrgreen:


Ciao,
Edo.
gianluigi79
Benzer Neofita
Benzer Neofita
Messaggi: 2
Iscritto il: mer mar 18, 2015 7:56 pm
Auto guidata: Mercedes CLK 200 K

ven apr 03, 2015 2:38 pm

Grazie Edo (Y)
satsat
Benzer Senior
Benzer Senior
Messaggi: 148
Iscritto il: mer lug 27, 2011 6:27 pm
Auto guidata: mercedes clk kompressor w209 1.8 230cv-A180 cdi
Località: milano

sab ago 29, 2015 3:15 pm

ciao, come mai hai levato il gradino? secondo te si può alesare il corpo di 2 mm nella zona chiusura valvola senza che trafili nulla? naturalmente per avere più entrata d'aria
EdoFede
Benzer Junior
Benzer Junior
Messaggi: 83
Iscritto il: ven ott 05, 2012 6:24 pm
Auto guidata: Mercedes CLK 200 K (C208 Evo)
Località: Bologna

dom ago 30, 2015 12:28 am

l'ho fresato solamente perchè.."già che c'ero.." :)
però non ritengo possa portare alcun beneficio reale alla portata d'aria.

specie se si considera che a monte c'è l'intercooler, che strozza il flusso d'aria in modo decisamente più alto.

ciao,
edo
troppocretino
Benzer Super
Benzer Super
Messaggi: 486
Iscritto il: ven nov 25, 2011 10:35 pm
Auto guidata: CLK W208 200 KOMPRESSSOR 1998
Località: Treviglio Bergamo

sab nov 17, 2018 4:38 pm

Ciao scusa la procedura di reset che hai descritto ( finestrini ecc) resetta anche il corpo farfallato? Grazie
O vi è una procedura dedicata per il corpo farfallato? Grazie
Rispondi

Torna a “C208/A208”

  • Informazione