albero a camme 200 kompressor

SOLO modifiche meccaniche che rispettano il Codice della Strada

Moderatore: Staff

Rispondi
rvivi2
Benzer TOP
Benzer TOP
Messaggi: 1706
Iscritto il: mar apr 27, 2010 12:19 pm
Auto guidata: MERCEDES-BENZ W210 CLASSE E200 KOMPRESSOR
Località: Trapani

mer ott 28, 2015 1:38 am

buona sera a tutti . Sapreste per caso dirmi se l'albero a camme originale mercedes , nella sua cammes di fase spinta ha dei valori tali da non permettere incrementi del caso? o se esiste un margine di miglioramento? La pazzia mi fa dire che vorrei dare un altro piccolo tocco di classe alla mia stella :S ma non so se farei una cazzata o meno :D
Avatar utente
silti
Benzer TOP
Benzer TOP
Messaggi: 29213
Iscritto il: mer apr 15, 2009 9:58 am
Auto guidata: W204 C250CGI avantgarde + W123 E280
Località: Sondrio

mer ott 28, 2015 8:25 am

Ti risponde mio marito:

Una volta,quando c'erano i carburatori,per aumentare la potenza si cambiava l'albero a cammes per far si che le valvole di aspirazione in fase di riempimento del cilindro rimanessero aperte più a lungo.
Oggi con l'iniezione ed i compressori quell'artificio non serve più perchè la camera di scoppio si riempie già al massimo (Y)
Avatar utente
mb75
Utente bannato
Messaggi: 2538
Iscritto il: ven gen 09, 2015 1:00 pm
Auto guidata: Classe A 250 SS 4matic
Località: Milano

mer ott 28, 2015 8:56 am

Non è tanto vero, fisicamente non è possibile andare oltre ad un certo livello di riempimento dei cilindri e quindi delle camere di combustione proprie per le dimensioni del foro di immissione e del tempo di apertura dello stesso.
Un albero camme "più spinto" grazie ad un profilo differente delle camme, permette sia di avere un tempo di apertura, superiore che una aperturadelle valvole superiore, che tradotto significa avere la possibilità teorica di immettere più miscela aria benzia o solo aria nei motori ad iniezione diretta (non è il caso del nostro amico).
Chiaramente avere più "tempo" e "apertura" deve essere sapientemente sfruttato con mappatura iniezione e aspirazione adeguata.
rvivi2
Benzer TOP
Benzer TOP
Messaggi: 1706
Iscritto il: mar apr 27, 2010 12:19 pm
Auto guidata: MERCEDES-BENZ W210 CLASSE E200 KOMPRESSOR
Località: Trapani

mer ott 28, 2015 10:20 am

grazie delle risposte ma vorrei rettificare la mia domanda poichè forse poco chiara:
conosco bene cosa potrebbe fare un albero a cammes...

vorrei sapere se l albero originale della 200 k nel suo profilo spinto (visto che ha 2 fasi sulle cammes) è dotata di diagrammi che soddisfano pienamente il rendimento di questo motore con compressore volumetrico oppure è possibile riprofilare la cammes spinta originale per migliorare valori di coppia e potenza entro i limiti fisici del compressore volumetrico?

non so se così rendo meglio l'idea di cosa cerco di sapere
Avatar utente
mb75
Utente bannato
Messaggi: 2538
Iscritto il: ven gen 09, 2015 1:00 pm
Auto guidata: Classe A 250 SS 4matic
Località: Milano

mer ott 28, 2015 11:14 am

Per rispondere a queste domande bisognerebbe conoscere i diagrammi di distribuzione e di incrocio delle valvole ed essere un tecnico.
La logica progettuale vuole che di base nessun motore sia progettato al limite dei parametri funzionali ma con abbia parecchio margine, specie se non si tratta di un motore che andrà ad equipaggiare una supercar.
Quindi è quasi certo che qualcosa si potrà fare, se ne vale la pena...... è un altra storia, ma per gli appassionati questo non conta.
Senti qualche preparatore o cerca in rete.
rvivi2
Benzer TOP
Benzer TOP
Messaggi: 1706
Iscritto il: mar apr 27, 2010 12:19 pm
Auto guidata: MERCEDES-BENZ W210 CLASSE E200 KOMPRESSOR
Località: Trapani

mer ott 28, 2015 11:33 am

il discorso è proprio che generalmente ho potuto capire che un ritocco delle cammes trae benefici principalmente aumentando il numero di giri massimi coppia e potenza in alto .... ma il compressore volumetrico non è fatto per andare molto oltre i 5000 quindi andare a sviluppare una cammes che possa apportare migliori benefici dell'originale su quell'arco di giri ... a sensazione mi risulta difficile....


riflettevo proprio sul fatto della variazione di fase che permette ad un profilo soft di passre a quello spinto...e proprio a seguito di questa tecnologia penso che il profilo " spinto" potrebbe gia essere ottimizzato al massimo per quest' auto... ecco perchè vorrei sapere da qualcuyno che ha gia lavorato/ constatato se è possibile un m argine e soprattutto questo margine se è poca roba (tanto da rendere inutile sprecare energie e soldi per un incremento quasi nullo) oppure parliamo anche di 15 cavalli che potrebbero incentivarmi a compiere il grande passo...(ovviamente parlo di 15 cavalli reali.. e non il classico " penso che un 15 cavalli li prendi" ) che per me equivale a poca serietà...
Avatar utente
silti
Benzer TOP
Benzer TOP
Messaggi: 29213
Iscritto il: mer apr 15, 2009 9:58 am
Auto guidata: W204 C250CGI avantgarde + W123 E280
Località: Sondrio

mer ott 28, 2015 8:28 pm

mb75 ha scritto:...........omissis.......
Un albero camme "più spinto" grazie ad un profilo differente delle camme, permette sia di avere un tempo di apertura superiore che una apertura delle valvole superiore, che tradotto significa avere la possibilità teorica di immettere più miscela aria benzia o solo aria nei motori ad iniezione diretta (non è il caso del nostro amico).
Chiaramente avere più "tempo" e "apertura" deve essere sapientemente sfruttato con mappatura iniezione e aspirazione adeguata.
Nei motori di oggi non esiste un albero a cammes che aumenti l'alzata della valvola,altrimenti si avrebbero i pistoni bucati :)
Grazie all'iniezione e ai compressori si può aumentare l'immissione della miscela senza il bisogno di ingrandire l'apertura (Y)
Avatar utente
silti
Benzer TOP
Benzer TOP
Messaggi: 29213
Iscritto il: mer apr 15, 2009 9:58 am
Auto guidata: W204 C250CGI avantgarde + W123 E280
Località: Sondrio

mer ott 28, 2015 8:33 pm

rvivi2 ha scritto:il discorso è proprio che generalmente ho potuto capire che un ritocco delle cammes trae benefici principalmente aumentando il numero di giri massimi coppia e potenza in alto ..........omissis.......
Guarda che spostare il regime di coppia max in alto non è mai una bella cosa (Y)
rvivi2
Benzer TOP
Benzer TOP
Messaggi: 1706
Iscritto il: mar apr 27, 2010 12:19 pm
Auto guidata: MERCEDES-BENZ W210 CLASSE E200 KOMPRESSOR
Località: Trapani

mer ott 28, 2015 9:35 pm

curiosa risposta ... la argomenterei...

ad ogni modo un noto preparatore delle mie zone mi ha sconsigliato di fare l eventuale modifica in quanto costo/benefici c'è troppa disparità
Avatar utente
Startaxi
Vice Presidente Club e Amministratore Forum
Vice Presidente Club e Amministratore Forum
Messaggi: 143381
Iscritto il: mar gen 13, 2009 4:07 pm
Auto guidata: C 220d s.w. Premium Next - A 220 4Matic Premium
Località: Ferrara
Contatta:

mer ott 28, 2015 9:44 pm

Honda con il V-TEC introdusse circa 20 anni fa la regolazione dell'alzata delle valvole,oggi non so se lo utilizzi ancora
C 220d Automatic s.w. Premium Next

Bianco Polare-Night-Pack-AMG Line Interior+pelle Artico Black-Keyless-Go+Hands Free Access-Lane Package-ILS+Adaptive Highbeam Assyst Plus-Parking Package-cristalli fonoisolanti

A 220 4Matic Premium con un pacco di optional

Immagine
Avatar utente
silti
Benzer TOP
Benzer TOP
Messaggi: 29213
Iscritto il: mer apr 15, 2009 9:58 am
Auto guidata: W204 C250CGI avantgarde + W123 E280
Località: Sondrio

mer ott 28, 2015 9:50 pm

rvivi2 ha scritto:curiosa risposta ... la argomenterei...
Dovrei scrivere troppo,leggi qui: https://it.answers.yahoo.com/question/i ... 713AARFv7o (Y)
rvivi2
Benzer TOP
Benzer TOP
Messaggi: 1706
Iscritto il: mar apr 27, 2010 12:19 pm
Auto guidata: MERCEDES-BENZ W210 CLASSE E200 KOMPRESSOR
Località: Trapani

mer ott 28, 2015 10:36 pm

silti ha scritto:
rvivi2 ha scritto:curiosa risposta ... la argomenterei...
Dovrei scrivere troppo,leggi qui: https://it.answers.yahoo.com/question/i ... 713AARFv7o (Y)
ho letto tutto , tuttavia sebbene venga spiegata la coppia e la relazione con la potenza, non riesco a cogliere il tuo sintetico pensiero che avere coppia alta non è buono

potrei trarne una considerazione personale , ossia, un motore benzina generalmente ha una coppia stabile in tutto l'arco di giri a differenza deldiesel e soprattutto butta piu giri e pertanto avere una coppia in basse ti aiuterebbe a rendere il motore piu elastico e omogeneo nella spinta (cosa per altro svolta con successo dal compressore volumetrico)

altrimenti non mi spiego esattamente cosa intendessi dire con quella frase...


startaxi:

si la cammes variabile è stata una gran bella invenzione e devo dire che il 200 kompressor a quei tempi sicuramente è stato un grande motore assurdo considerando che il proggetto è stato realizzato già dal 95 e che parliamo di testata a 16 valvole con fasatura variabile e 186 cavalli prodotti che a quei tempi erano sicuramente un quantitativo elevato di puledrini :D tanta tecnologia in questa classe E .

complimenti mamma mercedes (Y)
Avatar utente
mb75
Utente bannato
Messaggi: 2538
Iscritto il: ven gen 09, 2015 1:00 pm
Auto guidata: Classe A 250 SS 4matic
Località: Milano

mer ott 28, 2015 11:20 pm

silti ha scritto:
mb75 ha scritto:...........omissis.......
Un albero camme "più spinto" grazie ad un profilo differente delle camme, permette sia di avere un tempo di apertura superiore che una apertura delle valvole superiore, che tradotto significa avere la possibilità teorica di immettere più miscela aria benzia o solo aria nei motori ad iniezione diretta (non è il caso del nostro amico).
Chiaramente avere più "tempo" e "apertura" deve essere sapientemente sfruttato con mappatura iniezione e aspirazione adeguata.
Nei motori di oggi non esiste un albero a cammes che aumenti l'alzata della valvola,altrimenti si avrebbero i pistoni bucati :)
Grazie all'iniezione e ai compressori si può aumentare l'immissione della miscela senza il bisogno di ingrandire l'apertura (Y)
Se lo dici tu, sarà cosi infatti la A45 ha le stesse valvole di aspirizione e lo stesso albero a camme e lo stesso condotto di aspirazione della della sorellina minore vero?
Inoltre la valvola di aspirazione mi risulta essere è sempre chiusa quando il pistone inizia a risalire verso il punto morto superiore, altrimenti come farebbe:

1) creare compressione prima della fase di scoppio?
2) scaricare i gas combusti nel solo condotto di scarico durante la fase di scarico?

La valvola di aspirazione si apre solo nella fase di aspirazione ossia quando il pistone inizia la corsa verso il punto morto inferiore dopo lo scarico, prorprio per consentire l'aspirazione, ossia l'immissione della miscela aria benzina,viceversa la valvola di scarico si apre quando il pistone espelle i gas di scarico e in quel caso, sì, potrebbe entrare in collisione con il cielo del pistone, ma noi stiamo parlando di aspirazione.
Le valvole di aspirazione possono sfondare il cielo del pistone solo nel caso di rottura della catena di distribuzione o della cinghia di distribuzione, oppure se per una guasto meccanico "cadono" proprio perché il quel caso la "fasatura" del motore va a farsi benedire.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
Startaxi
Vice Presidente Club e Amministratore Forum
Vice Presidente Club e Amministratore Forum
Messaggi: 143381
Iscritto il: mar gen 13, 2009 4:07 pm
Auto guidata: C 220d s.w. Premium Next - A 220 4Matic Premium
Località: Ferrara
Contatta:

gio ott 29, 2015 1:15 am

rvivi2 ha scritto:startaxi:

si la cammes variabile è stata una gran bella invenzione e devo dire che il 200 kompressor a quei tempi sicuramente è stato un grande motore assurdo considerando che il proggetto è stato realizzato già dal 95 e che parliamo di testata a 16 valvole con fasatura variabile e 186 cavalli prodotti che a quei tempi erano sicuramente un quantitativo elevato di puledrini :D tanta tecnologia in questa classe E .

complimenti mamma mercedes (Y)
Attenzione:una cosa è la fasatura variabile,un'altra è la regolazione dell'alzata delle valvole......in quest'ultimo caso non solo vengono variati "i tempi" di apertura e chiusura delle valvole ma viene variata anche la profondità con la quale le valvole entrano all'interno del cilindro per favorire ancor più il riempimento dello stesso.

Ciò avviene mediante un terzo bilanciere più pronunciato che viene reso solidale agli atlri due (che azionano direttamente le due valvole) mediante un perno di collegamento spinto dal l'olio in pressione
C 220d Automatic s.w. Premium Next

Bianco Polare-Night-Pack-AMG Line Interior+pelle Artico Black-Keyless-Go+Hands Free Access-Lane Package-ILS+Adaptive Highbeam Assyst Plus-Parking Package-cristalli fonoisolanti

A 220 4Matic Premium con un pacco di optional

Immagine
Avatar utente
mb75
Utente bannato
Messaggi: 2538
Iscritto il: ven gen 09, 2015 1:00 pm
Auto guidata: Classe A 250 SS 4matic
Località: Milano

gio ott 29, 2015 8:13 am

Startaxi ha scritto:
rvivi2 ha scritto:startaxi:

si la cammes variabile è stata una gran bella invenzione e devo dire che il 200 kompressor a quei tempi sicuramente è stato un grande motore assurdo considerando che il proggetto è stato realizzato già dal 95 e che parliamo di testata a 16 valvole con fasatura variabile e 186 cavalli prodotti che a quei tempi erano sicuramente un quantitativo elevato di puledrini :D tanta tecnologia in questa classe E .

complimenti mamma mercedes (Y)
Attenzione:una cosa è la fasatura variabile,un'altra è la regolazione dell'alzata delle valvole......in quest'ultimo caso non solo vengono variati "i tempi" di apertura e chiusura delle valvole ma viene variata anche la profondità con la quale le valvole entrano all'interno del cilindro per favorire ancor più il riempimento dello stesso.

Ciò avviene mediante un terzo bilanciere più pronunciato che viene reso solidale agli atlri due (che azionano direttamente le due valvole) mediante un perno di collegamento spinto dal l'olio in pressione
(Y)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Rispondi

Torna a “Modifiche Meccaniche”

  • Informazione