pistoni bielle albero alleggeriti (qualcuno ha mai tentato)

SOLO modifiche meccaniche che rispettano il Codice della Strada

Moderatore: Staff

Rispondi
rvivi2
Benzer TOP
Benzer TOP
Messaggi: 1706
Iscritto il: mar apr 27, 2010 12:19 pm
Auto guidata: MERCEDES-BENZ W210 CLASSE E200 KOMPRESSOR
Località: Trapani

buona sera a tutti benzer.
Vorrei condividere solo una discussione con voi al riguardo degli alleggerimenti del manovellismo(non che io intenda farlo , ma solo parlarne per passione)

Mi chiedevo, qualcuno ha mai provato a fare modifiche del genere?

Io so che nella teoria un alleggerimento delle masse in rotazione produce un incremento prestazionale di notevole impatto....

un albero leggero o una biella e un pistone leggeri e resistenti (leghe e materiali piu resistenti di quelli di serie) permettono rdc maggiori e un maggiore risultato sul peso/potenza

perchè perdere -per es - 100 kg sulle masse fisse non è lo stesso che perderne 100 su masse in rotazione ....

ciò detto, ho cercato qualcosa che potesse esaurire la mia sete di conoscenza ma purtroppo vedo molti pareri contrastanti e opinioni poco credibili....


qualcuno conosce realmente se fare un motore alleggerito pregiudica necessariamente l'affidabilità? Quanto margine di miglioramento potrebbe esserci utilizzando tali componenti alleggerite?

Oltretutto correlazionavo il valore dei consumi relazionato al peso della vetture :
le nostre stelle per es sono molto pesanti e questo purtroppo inficia sul consumo di carburante perchè per accelerare una massa come quella di una berlina , occorre piu "energia" o carburante....

se uno alleggerisse il motore , potrebbe risolvere anche il problema della "pesantezza" di una berlina come possono essere mercedes audi e bmw? (tanto per fare esempi di marche di berline pesanti)

cosa ne sapete al riguardo?
Avatar utente
Startaxi
Vice Presidente Club e Amministratore Forum
Vice Presidente Club e Amministratore Forum
Messaggi: 164239
Iscritto il: mar gen 13, 2009 4:07 pm
Auto guidata: C 220d s.w. Premium Next - A 220 4Matic Premium
Località: Ferrara
Contatta:

Ciao,tu intendi sostituire i componenti con altri alleggeriti oppure alleggerire quelli in essere?

Scusa la domanda ma leggendo quesiti di ogni tipo voglio capire bene di cosa si parla.
C 220d Automatic s.w. Premium Next

Bianco Polare-Night-Pack-AMG Line Interior+pelle Artico Black-Keyless-Go+Hands Free Access-Lane Package-ILS+Adaptive Highbeam Assyst Plus-Parking Package-cristalli fonoisolanti

A 220 4Matic Premium con un pacco di optional

Immagine
rvivi2
Benzer TOP
Benzer TOP
Messaggi: 1706
Iscritto il: mar apr 27, 2010 12:19 pm
Auto guidata: MERCEDES-BENZ W210 CLASSE E200 KOMPRESSOR
Località: Trapani

grazie per l'appunto startaxi, così effettivamente posso essere piu' chiaro.

Io intendo componenti sportivi leggeri dalla nascita , ossia con materiali di leghe piu dure o di materiali in generale piu duri e leggeri come il titanio per esempio...
in sostituzuione di un semplice elemento fuso come le componenti di serie....

io so che con il titanio per esempio o con pistoni stampati, si riesce a recuperare peso rispetto agli originali fusi......

questo in linea teorica permetterebbe un miglior rendimento del manovellismo che riduce gli attriti e si ritrova a lavorare con molta piu leggerezza rispetto alle componenti originali ....


ecco dunque parlo proprio di elementi leggeri e resistenti ....

vorrei capire se questi materiali piu leggeri e piu resistenti , in un a configurazione " originale" senza esagerare quindi con rdc e compressioni date dalla sovralimentazione, quindi appunto con le stesse caratteristiche originali ma con elementi piu leggeri in manovellismo, si riuscirebbe ad avere un auto piu performante sotto ogni aspetto e oltretutto anche il lato dei consumi sarebbe interessante da conoscere... cvista la leggerezza del manovellismo
Avatar utente
Startaxi
Vice Presidente Club e Amministratore Forum
Vice Presidente Club e Amministratore Forum
Messaggi: 164239
Iscritto il: mar gen 13, 2009 4:07 pm
Auto guidata: C 220d s.w. Premium Next - A 220 4Matic Premium
Località: Ferrara
Contatta:

I consumi certamente ne beneficerebbero però non saprei quantificare in quale misura,dal punto di vista delle prestazioni mi verrebbe da dire altrettanto altrimenti i costruttori di propulsori high performances non farebbero utilizzo di materiali speciali alla ricerca proprio di una riduzione del peso e un aumento dell'efficienza senza intaccare la resistenza.

Abbiamo Gianmarco 75 che si occupa di queste cose (o quasi),se leggesse potrebbe dare qualche indicazione interessante
C 220d Automatic s.w. Premium Next

Bianco Polare-Night-Pack-AMG Line Interior+pelle Artico Black-Keyless-Go+Hands Free Access-Lane Package-ILS+Adaptive Highbeam Assyst Plus-Parking Package-cristalli fonoisolanti

A 220 4Matic Premium con un pacco di optional

Immagine
Avatar utente
silti
Benzer TOP
Benzer TOP
Messaggi: 29204
Iscritto il: mer apr 15, 2009 9:58 am
Auto guidata: W204 C250CGI avantgarde + W123 E280
Località: Sondrio

Non lo si faceva una volta che la mano d'opera era relativamente bassa,pensa oggi :!:
Sostituire i componenti rotanti di un motore con altri di materiale più leggero e resistente ti verrebbe a costare più che comperare un'auto nuova (Y)
In vita nostra abbiamo avuto due auto "preparate": la Fiat 125S elaborata da Volpini di Milano che non cambiò niente,però ci fece guadagnare una quindicina di cavalli ed una velocità max di 190 km/h.
L'altra fu la Fiat 127NP di Giannini che,penso,(ho anche chiesto a mio marito,ma neanche lui se lo ricorda più) avessero cambiato solo le valvole ed il carburatore e tutto il resto elaborato.
P.S. mio marito si è ricordato che sulla 127 avevano sostituito tutto il tubo di scarico compreso il collettore,mentre sulla 125 solo la marmitta posteriore con i classici due tubi,forse Abarth (Y)
rvivi2
Benzer TOP
Benzer TOP
Messaggi: 1706
Iscritto il: mar apr 27, 2010 12:19 pm
Auto guidata: MERCEDES-BENZ W210 CLASSE E200 KOMPRESSOR
Località: Trapani

beh ma una 127 a carburatori non sarebbe la stessa cosa (in teoria) di una mercedes dei giorni d'oggi con motori da 2000- 3000- 4000 di cilindrata :S

quanto ai costi , sarebbe interessante sdapere quanto possa prendere un preparatore per montare un pistone una biella e un albero motore, considerando che le componenti le compri già fatte e penso che nel totale delle sole componenti andresti a spendere sulle 1500 euro penso massimo
Avatar utente
silti
Benzer TOP
Benzer TOP
Messaggi: 29204
Iscritto il: mer apr 15, 2009 9:58 am
Auto guidata: W204 C250CGI avantgarde + W123 E280
Località: Sondrio

Prova a chiedere a Romeo Ferraris (Y)
Quanto al costo,con 1500€ forse ti smontano solo il motore :)
Avatar utente
Startaxi
Vice Presidente Club e Amministratore Forum
Vice Presidente Club e Amministratore Forum
Messaggi: 164239
Iscritto il: mar gen 13, 2009 4:07 pm
Auto guidata: C 220d s.w. Premium Next - A 220 4Matic Premium
Località: Ferrara
Contatta:

rvivi2 ha scritto:quanto ai costi , sarebbe interessante sdapere quanto possa prendere un preparatore per montare un pistone una biella e un albero motore, considerando che le componenti le compri già fatte e penso che nel totale delle sole componenti andresti a spendere sulle 1500 euro penso massimo
C'è una manodopera non da poco,mi sa che la collega abbia ragione :wink:
C 220d Automatic s.w. Premium Next

Bianco Polare-Night-Pack-AMG Line Interior+pelle Artico Black-Keyless-Go+Hands Free Access-Lane Package-ILS+Adaptive Highbeam Assyst Plus-Parking Package-cristalli fonoisolanti

A 220 4Matic Premium con un pacco di optional

Immagine
rvivi2
Benzer TOP
Benzer TOP
Messaggi: 1706
Iscritto il: mar apr 27, 2010 12:19 pm
Auto guidata: MERCEDES-BENZ W210 CLASSE E200 KOMPRESSOR
Località: Trapani

silti ha scritto:Prova a chiedere a Romeo Ferraris (Y)
Quanto al costo,con 1500€ forse ti smontano solo il motore :)
addirittura..... io cmq intendevo come componenti costeranno 1500 tutte le cose racing...
ma comunque non sarebbe uno sproposito piu di 1500 euro per scendere il blocco e revisionarlo con componenti nuove? :S quanti motori che ho aperto e richiuso per molto meno :S qualche centinaio di euro .... certo parliamo di mezzi a 2 ruote però la logica è la stessa , cambia solo che per scendere il motore dell'auto ci vogliono i bracci che ti sorreggono il blocco...... ma non credo sia (a livello di fatto) un lavoro da oltre 1500 euro.....

ad ogni modo quanto chiederebbero?

e lasciando stare questo, volevo proprio sapere da qualcuno che ci ha lavorato qualcosa di tecnico perchè mi incuriosisce questo discorso :D
Avatar utente
silti
Benzer TOP
Benzer TOP
Messaggi: 29204
Iscritto il: mer apr 15, 2009 9:58 am
Auto guidata: W204 C250CGI avantgarde + W123 E280
Località: Sondrio

rvivi2 ha scritto: ..................e lasciando stare questo, volevo proprio sapere da qualcuno che ci ha lavorato qualcosa di tecnico perchè mi incuriosisce questo discorso :D
Peccato che sei un po' distante da me,sennò ti avrei prestato questo libro di mio marito dove ci sono diversi capitoli che parlano dell'argomento (Y)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
on the road
Staff MBCI
Staff MBCI
Messaggi: 12131
Iscritto il: lun lug 09, 2007 7:14 pm
Auto guidata: A250 CGI W176 supersport
Località: Cremona
Contatta:

Nel momento in cui cambi il materiale con cui è fatto il pezzo, anche se le dimensioni non cambiano, entra in gioco il problema delle tolleranze: materiali diversi avranno diversa dilatazione termica
on the road since 1972

La mia storia: Fiat 850 - Autobianchi Bianchina Panoramica - Fiat 126 - Peugeot 104 coupé - Fiat Ritmo 60 - Fiat Ritmo D - Lancia Thema 2000 ie - VW Passat Variant GL - Volvo V40 - MB C220 sportcoupé - MB C220 W204 AVG NAG - MB A250 CGI W176 supersport full optional - per un totale di oltre 1.200.000 di Km
Geo250



Immagine

Il nostro blog
giammarco75
Benzer Senior
Benzer Senior
Messaggi: 124
Iscritto il: sab gen 10, 2015 9:42 pm
Auto guidata: w211 sw 220 cdi
Località: Torino

Ciao a tutti,

ho letto ieri sera, mi accingevo a dareuna risposta ma la cosa è lunga, ed era mezzanotte....allora: biella e volano alleggeriti li facevo al vespino a 15 anni :twisted: :twisted: a parte questo, direi che ridurresti la rumorosità del motore con masse alterne inferiori, e -in linea teorica- dovresti avere un po' di accelerazione in più. Però!
C'è sempre il però!
Uno ragià fatto osservare le diverse dilatazioni termiche dei materiali. I pistoni in alluminio si espandono ben più di quelli in titanio, per cui bisogna usare fasce elastiche diverse. Di fasce ce n'è a bassa tensione o alta tensione (la tensione intesa come sforzo per chiuderle!), e hanno usure e modi di lavorare ben diversi. Dato che il 20% abbondante degli attriti di un motore viene dallo strisciamento del mantello del pistone sulla camicia del cilindro (termini sartoriali!), va da se che è una questione piuttosto delicata. Nel moto dal PMS al PMI, il mantello ha una parte sotto carico ed una essenzialmente scarica. Ciò è determinato dall'insieme pistone-biella-albero. La parte carica crea l'attrito fortissimo di cui parlavo sopra, tant'è vero che i moderni pistoni hanno un riporto in grafite per ridurlo. Passare da alluminio a titanio qua ha vantaggio nullo, dato che la cosa è puramente geometrica. Inoltre, lo spinotto è leggermente disossato per ridurre il carico sul lato sotto sforzo. Ora, cambiando materiale, cambia geometria. Cambiando geometria, cambiano le posizioni delle fasce e il disassamento dello spinotto. I valori e i campi di tolleranza di quest'ultimo sono stabiliti in base ad analisi cineto-dinamiche, considerando pure la lubrificazione. I dati di resistenza delle camicie dei cilindri li sa solo mercedes, e scordati che un produttore terzo possa avere accesso a questi dati. Per quanto concerne la lubrificazione, la sezione delle fasce può essere tonda, smussata, quadrata. La forma è stabilita in base alle condizioni di lubrificazione, carico e temperatura cui funziona il pistone. Il titanio ha una conducibilità termica che è circa UN DECIMO di quella dell'alluminio (dipende dalla lega d'alluminino e titanio considerate): le temperature del pistone in titanio saranno ben diverse da quelle di uno in alluminio! Morale: potrebbe essere necessario passare ad una gradazione termica di olio di tipo 'racing', cioè un 5W50 per esempio. Però, a quel punto, mi chiedo se l'impianto di lubrificazione, le punterie e, soprattutto, il turbo reggono un olio con quelle viscosità. Potresti trovarti tutto sfasciato dopo non molto tempo. Ai malati di cavalli vapore ricordo che i motori delle auto da competizione campano un paio di gare, poi son da gettare via. Fra le altre cose, quasi dimenticavo, le perdite causate dal moto alterno sono proporzionali al quadrato della velocità di rotazione dell'albero. Cioè: raddoppio i giri, quadruplico le perdite, li triplico, avrò nove volte tanto, e così via. Da qui nasce la necessità per le automobili da corsa di alleggerire qualsiasi cosa si muova in un motore, dato che tutto si può riportare in funzione del quadrato della velocità di rotazione dell'albero. In condizioni di traffico cittadino, di grazia, a cosa vi serve spendere un botto di soldi per avere un incremento dello zero virgola qualcosa per cento? Questo si riallaccia al mio discorso sulle centraline manomesse...Se poi volete farlo per divertimento puro, allora considerate di smontare il motore, levare la coppa ed il sotto basamento, aprire i cappelletti, tirar fuori i pistoni, cambiarli, mettere fasce nuove, rimontare tutto, aggiungere nuovo olio, rodare il tutto (sperando che non succeda nulla). A parte il costo dei pistoni, quanto si spende per lo scherzo? Forse ne avanza per acquistare direttamente il modello superiore....
rvivi2
Benzer TOP
Benzer TOP
Messaggi: 1706
Iscritto il: mar apr 27, 2010 12:19 pm
Auto guidata: MERCEDES-BENZ W210 CLASSE E200 KOMPRESSOR
Località: Trapani

woww giammarco75 bellissima risposta , era quello che volevo sapere a livello tecnico *_* infatti mi chiedevo proprio perchè non fossero le prime modifiche che i preparatori mettono nella bocca dei loro clienti , ed ora capisco benissimo perchè :D
in pratica fai prima a prendere dei cerchi in lega di magnesio e risparmiando quei 10 kg su tutti e 4 i cerchi forse lo senti pure di + oltre alla bellezza del cerchio :S

in ogni caso serve un preparatore che sappia il fatto suo (ingegnere) per fare questi lavori li....perchè c'è proprio un casinotto :D

ad ogni modo mi hai tolto davvero tutti i dubbi sull'argomento :D


ps:silti grazie per il pensiero, mi sarebbe piaciuto leggere quel libro ;)
GGJJ
Benzer Neofita
Benzer Neofita
Messaggi: 31
Iscritto il: mer set 16, 2020 5:04 am
Auto guidata: Mercedes Cla 220 d 177cv
Località: Parma

Ciao a tutti riesumo questo post… perchè per curiosità avevo chiesto ad una nota agenzia di Vicenza che fa rettifiche motore quanto potesse costare una rettifica completa… mi dissero una cifra più o meno sui 1500 solo per la rettifica escluse guarnizioni e eventuali pezzi di ricambio… più ci vuole lo scarico e il ricarico del motore nel vano motore fatto da un meccanico … comunque pensavo che forse se non vale la pena insistere con sei materiali Racing … forse vale la pena far fare una rettifica fatta bene con bilanciature e alleggerimenti mirati di poco in modo da non andare a ridurre la sicurezza ma aumentare al massimo la capacità di riduzione dello sforzo e la dissipazione delle energie… non cambierà tantissimo ma secondo me ne giova tutto.
Mercedes-Benz CLA C117 220 cdi 4matic 177cv 130kw (204cv) 2016 premium grigio montagna allestimento AMG, pacchetto Dark Night, cerchi da 18" AMG, tettuccio apribile, vetri privacy, filtro sportivo BMC e SprintFilter, rivisitazione EGR e FAP, dischi freno Rotinger T5, pastiglie freno EBC Yellow Stuff, dashcam bicanale ant.+post. F200 Pro Thinkware, estrattore e spoiler sportivo nero.
Rispondi

Torna a “Modifiche Meccaniche”

  • Informazione