[SLK/SLC] Tutta la gamma (R170 - R171 - R172)

R170, R171, R172

Moderatori: Fabri62, Manolo Montagna, Elia SL

Bloccato
Avatar utente
Elia SL
Responsabile Attività Sociali Club e Vice Amministratore Forum
Responsabile Attività Sociali Club e Vice Amministratore Forum
Messaggi: 5486
Iscritto il: sab mag 01, 2010 3:56 pm
Auto guidata: SL 350 (R230)
E 350 CDI 4MATIC SW Avant.AMG (S212)
Località: Castell'Arquato (PC)

sab set 20, 2014 4:34 pm

--------------------------------------------------------------

SLK ~ Sportlich Leicht Kompakt*, tradotto: Sportiva Leggera Compatta
(* si dice che la K stesse anche per "Kurz", ossia "a passo corto")

Modelli prodotti:
Dal 1996 al 2004 - R170
Dal 2004 al 2011 - R171
Dal 2011 a oggi - R172

--------------------------------------------------------------


R170
Periodo di commercializzazione: dal 1996 al 2004
La prima SLK (Sigla MB: R170) fu messa in produzione nel Luglio 1996, con meccanica e telaistica derivante dalla Classe C (W202), e fu la prima Mercedes-Benz roadster che introdusse l'innovazione del tetto rigido in alluminio, chiamato "Vario", che permise così di avere due vetture in una: roadster quando aperta, coupé quando chiusa.
Con tutti i benefici che comporta un tetto rigido anziché di tela, tra cui sicurezza e silenziosità di marcia.
Nel fine 2000 inizio 2001 in occasione di un piccolo restyling (che coinvolse anche la Classe C), i motori vennero potenziati.

Versioni:
-------------------------
Dal 1996 al 2000:

SLK 200
Motore M111E20 (111.946) - 136 CV a 5500 rpm - 190 Nm - 4L - 1998 cm³ - Aspirato - 0-100Km/h in 9,3s - Vmax 208 Km/h - Cambio M/5 - 9,1 l/100Km - 1.270 Kg
Prodotta dal 07/1996 al 02/2000 - Esemplari prodotti: 44.846

SLK 200 KOMPRESSOR
Motore M111E20ML (111.943) - 192 CV a 5300 rpm - 270 Nm - 4L - 1998 cm³ - Komp. volumetrico - 0-100Km/h in 7,6s - Vmax 230 Km/h - Cambio M/5 - 9,2 l/100Km - 1.325 Kg
Prodotta dal 08/1996 al 02/2000 - Esemplari prodotti: 12.353

SLK 230 KOMPRESSOR
Motore M111E23ML (111.973) - 193 CV a 5300 rpm - 280 Nm - 4L - 2295 cm³ - Komp. volumetrico - 0-100Km/h in 7,4s - Vmax 231 Km/h - Cambio M/5 o A/5 - 9,3 l/100Km - 1.325 Kg
Prodotta dal 07/1996 al 02/2000 - Esemplari prodotti: 113.520

-------------------------
Dal 2000 al 2004:

SLK 200 KOMPRESSOR EVO
Motore M111E20ML "EVO" (111.958) - 163 CV a 5300 rpm - 230 Nm - 4L - 1998 cm³ - Komp. volumetrico - 0-100Km/h in 8,2s - Vmax 220 Km/h - Cambio M/6 - 9,6 l/100Km - 1.365 Kg
Prodotta dal 02/2000 al 04/2004 - Esemplari prodotti: 89.020

SLK 230 KOMPRESSOR EVO
Motore M111E23ML "EVO" (111.983) - 197 CV a 5500 rpm - 280 Nm - 4L - 2295 cm³ - Komp. volumetrico - 0-100Km/h in 7,2s - Vmax 235 Km/h - Cambio M/6 - 9,8 l/100Km - 1.385 Kg
Prodotta dal 02/2000 al 04/2004 - Esemplari prodotti: 47.305

SLK 320
Motore M112E32 (112.947) - 218 CV a 5700 rpm - 310 Nm - V6 - 3199 cm³ - Aspirato - 0-100Km/h in 7,0s - Vmax 242 Km/h - Cambio M/6 - 11,1 l/100Km - 1.405 Kg
Prodotta dal 02/2000 al 04/2004 - Esemplari prodotti: 33.416

SLK 32 AMG
Motore M112E32ML (112.960) - 354 CV a 6100 rpm - 450 Nm - V6 - 3199 cm³ - Komp. volumetrico - 0-100Km/h in 5,2s - Vmax 250 Km/h (Autolimitata) - Cambio A/5 - 11,2 l/100Km - 1.495 Kg
Prodotta dal 03/2001 al 04/2004 - Esemplari prodotti: 4.333

-------------------------

Dimensioni e massa:
Lunghezza: 3.995 (4.010) mm
Larghezza: 1.715 mm
Altezza: 1.276 (1.289) mm
Passo: 2.400 mm
Massa: 1.270 - 1.495 Kg

Edizioni speciali:
Special Edition
Final Edition (2003)

Varie:
Stabilimento di assemblaggio: Brema
Stile: Bruno Sacco in collaborazione con Karmann
Primo prototipo: Presentato nel 1994 al Salone di Torino, curiosamente fu esposta scoperta, e nessuno seppe all'epoca se il tettuccio fosse stato di metallo o di tela.
Tempo di apertura/chiusura tetto: 25 secondi
Tutte le motorizzazioni della R170 sono esclusivamente a benzina


--------------------------------------------------------------


R171
Periodo di commercializzazione: dal 2004 al 2011
Allestimenti: base, Chrome, Sport.
I primi prototipi della seconda generazione della SLK (Sigla MB: R171) vennero avvistati negli ultimi mesi del 2003, ma ufficialmente la vettura venne presentata al pubblico al Salone di Ginevra del 2004, e dopo pochi giorni dalla chiusura del salone il 27 Marzo 2004 venne avviata la commercializzazione.
Esteticamente vennero mantenute le linee principali e le proporzioni che resero un successo la R170, la novità maggiore la si ebbe nel frontale con il nuovo disegno detto "a freccia" che riprende la punta tipica delle monoposto da F1 (copiato dallo stile della SLR McLaren), per rimarcare l'impegno di Mercedes-Benz nella F1 tramite la Scuderia McLaren.
Rispetto alla R170 la scocca della R171 venne irrigidita del 46% ed anche la rigidità flessionale è stata incrementata del 19%, questo grazie all'adozione di acciai altoresistenziali e leghe di alluminio e di magnesio, che hanno anche contribuito a ridurre il peso della vettura mediamente di 45 kg.
All'anteriore venne adottato un nuovo schema delle sospensioni, non più a quadrilateri come sulla R170 ma bensì a tre bracci oscillanti, e lo sterzo abbandono il sistema a circolazione di sfere adottando un nuovo sistema a cremagliera.
Nel 2008 avvenne il primo restyling, i particolari estetici di maggior spicco furono: un nuovo paraurti anteriore, nuovi indicatori di direzione a LED integrati negli specchietti, terminali di scarico trapezoidali, gruppi ottici posteriori con luci di retromarcia in plastica brunita, ed un nuovo estrattore posteriore; Mentre nell'abitacolo venne adottato un nuovo volante a 3 razze e nuovi materiali più gradevoli al tatto.
I motori furono aggiornati principalmente per ridurre i consumi e le emissioni nocive, ed il 200K e il 350 ricevettero anche più potenza.
In concomitanza con il restyling venne tolta dal listino la 55 AMG Black Series, rimase la 55 AMG "normale" che però non ricevette tutte le modifiche comportate dal restyling.
All'inizio del 2011 la R171 fu tolta dal listino, sostituita dalla nuova serie R172.

Versioni:

SLK 200K 163CV
Motore M271E18ML (271.944) - 163 CV a 5300 rpm - 240 Nm - 4L - 1796 cm³ - Komp. volumetrico - 0-100Km/h in 7,9s - Vmax 230 Km/h - Cambio M/6 - 8,7 l/100Km - 1.315 Kg
Prodotta dal 2004 al 2008 - Sigla telaio: 171.442 - Esemplari prodotti:

SLK 200K 184CV
Motore M271E18ML (271.954) - 184 CV a 5500 rpm - 250 Nm - 4L - 1796 cm³ - Komp. volumetrico - 0-100Km/h in 7,6s - Vmax 236 Km/h - Cambio M/6 - 7,7 l/100Km - 1.315 Kg
Prodotta dal 2008 al 2011 - Sigla telaio: 171.445 - Esemplari prodotti:

SLK 280 / SLK 300
Motore M272E30 (272.942) - 231 CV a 6000 rpm - 300 Nm - V6 - 2996 cm³ - Aspirato - 0-100Km/h in 6,3s - Vmax 250 Km/h (Autolimitata) - Cambio M/6 - 9,7 l/100Km - 1.365 Kg (1.380 Kg per la 300)
Prodotta dal 2005 al 2009 come SLK 280 e dal 2009 al 2011 come SLK 300 - Sigla telaio: 171.454 - Esemplari prodotti:

SLK 350 272CV
Motore M272KE35 (272.693) - 272 CV a 6000 rpm - 350 Nm - V6 - 3498 cm³ - Aspirato - 0-100Km/h in 5,6s - Vmax 250 Km/h (Autolimitata) - Cambio M/6 - 10,6 l/100Km - 1.390 Kg
Prodotta dal 2004 al 2008 - Sigla telaio: 171.456 - Esemplari prodotti:

SLK 350 305CV
Motore M272KE35 (272.699) - 305 CV a 6500 rpm - 360 Nm - V6 - 3498 cm³ - Aspirato - 0-100Km/h in 5,4s - Vmax 250 Km/h (Autolimitata) - Cambio M/6 - 9,5 l/100Km - 1.410 Kg
Prodotta dal 2009 al 2011 - Sigla telaio: 171.458 - Esemplari prodotti:

SLK 55 AMG / SLK 55 AMG Performance
Motore M113E55 (113.969) - 360 CV a 5750 rpm - 510 Nm - V8 - 5439 cm³ - Aspirato - 0-100Km/h in 4,9s - Vmax 250 Km/h (280 Km/h per la Performance) (Autolimitata) - Cambio AS/7 - 12,0 l/100Km - 1.465 Kg
Prodotta dal 2004 al 2011 la SLK 55 AMG e dal 2008 al 2011 la SLK 55 AMG Performance - Sigla telaio: 171.473 - Esemplari prodotti:

SLK 55 AMG Black Series
---


Dimensioni e massa:
Lunghezza: 4.089 mm
Larghezza: 1.777 mm
Altezza: 1.296 mm
Passo: 2.430 mm
Massa: 1.390 - 1.540 Kg

Edizioni speciali:
Edition 10
2Look Edition
Grand Edition
Naked

Varie:
Stabilimento di assemblaggio: Brema
Stile: Peter Pfeiffer
Primo prototipo:
Tempo di apertura/chiusura tetto:
Tutte le motorizzazioni della R171 sono esclusivamente a benzina


--------------------------------------------------------------


R172
Periodo di commercializzazione: dal 2011 ad oggi. A partire dal gennaio del 2016, però, cessa l'appartenenza di questo modello alla famiglia delle SLK in quanto la denominazione commerciale muta in SLC.
Allestimenti: Sport, Premium, Edition 1.
I primi prototipi camuffati della terza generazione della roaster SLK vennero avvistati e fotografati in svariate località europee (dalla Scandinavia all'Italia Meridionale) a partire dall'inizio dell'anno 2009. Dopo diverse congetture e ricostruzioni computerizzate, Mercedes-Benz ha presentato alla stampa la nuova versione nella prima settimana di gennaio del 2011. La commercializzazione è stata avviata il 17 gennaio dello stesso anno, pochi giorni dopo la presentazione. La presentazione ufficiale si è avuta al Salone dell'automobile di Ginevra, nel marzo successivo.
Per la nuova roadster di Stoccarda, sono state mantenute alcune linee che hanno caratterizzato la precedente SLK, specie per quanto riguarda il profilo e la forma esterna dell'abitacolo (montanti e tetto). Ritroviamo quindi il classico cofano motore relativamente allungato, l'abitacolo arretrato, quasi a ridosso del retrotreno e naturalmente il tetto retrattile, che sarà disponibile nella versione classica in metallo, oltre che in cristallo che si opacizza elettronicamente regolando la luminosità e il colore della luce filtrata nell'abitacolo. Quest'ultima è una delle più rilevanti soluzioni introdotte con la nuova generazione della roadster tedesca, e viene chiamata Magic Sky Control. Notevole cambiamento invece per quanto concerne la maschera anteriore: lo stile riprende in modo evidente quello della Mercedes-Benz SLS AMG, con la grande stella a tre punte che campeggia al centro di una presa d'aria essenziale, inframezzata da una sottile barra cromata, un motivo stilistico che a partire dal 2010 è stato via via introdotto su molti altri modelli Mercedes-Benz, tra cui appunto la nuova SLK R172. Rispetto all'estremità anteriore del muso, i gruppi ottici sono leggermente incassati in dentro. Il paraurti anteriore è a tre prese d'aria, una centrale più ampia e due laterali che integrano le luci diurne a led. L'impostazione della fiancata riprende in chiave più moderna quanto già visto nella precedente SLK, ma con nuove nervature laterali nei sottoporta ed altre che partono dalle branchie laterali sui parafanghi anteriori. La coda è contraddistinta da nuovi gruppi ottici dal profilo differente rispetto alla versione precedente: dal profilo a goccia si passa a una coda più squadrata, che termina in un piccolo spoiler. I gruppi fari e gli scarichi richiamano molto quelli utilizzati sulle ultime generazioni degli altri modelli Mercedes-Benz a partire dal 2009. Più in generale, i designer Mercedes-Benz sono riusciti ad ottenere un corpo vettura caratterizzato da un valido coefficiente di penetrazione aerodinamica, pari a 0.30, un valore di rilievo.
L'abitacolo della SLK R172 è il secondo aspetto che richiama molto da vicino la SLS AMG, le bocchette per la climatizzazione sono identiche, così come i colori utilizzati e lo stile dei comandi. I sedili sono avvolgenti e dal disegno sportivo grazie anche ai poggiatesta integrati. Spiccano ancora il volante multifunzione a tre razze, il cruscotto con tachimetro e contagiri ognuno racchiuso da un cilindro in alluminio e la console centrale in alluminio dal disegno moderno e tecnologico, dominata dal display da 6"5 facente parte del sistema multifunzione che integra il navigatore e la gestione del sistema audio e di telefonia mobile. Sopra la consolle è integrato un orologio analogico. Il raffinato impianto di climatizzazione è integrato dalla funzione Airscarf (dall'inglese: "sciarpa d'aria") già presente sulla R171 e che consiste in un getto d'aria calda erogato da apposite bocchette installate sulla parte superiore dello schienale dei sedili. Tale getto d'aria riscalda il collo e la testa dei due occupanti, abbinato al riscaldamento dei sedili consente poter viaggiare a cielo aperto anche nelle stagioni fredde.

Nel gennaio 2016, la SLK viene sotto posta al rituale restyling di mezza età, un restyling che però non comporta siolo aggiornamenti stilistici e tecnici, ma anche la mutazione della denominazione commerciale da SLK a SLC. Alla base di tale cambiamento di denominazione sta l'entrata in vigore di un nuovo criterio di denominazione dei modelli della gamma, che in ogni caso devono comprendere anche la lettera corrispondente alla berlina da cui traggono meccanicamente origine. Così, la sigla SLC sta ad indicare che ci troviamo di fronte ad una roadster (la sigla SL ormai da diversi decenni identifica le biposto scoperte Mercedes-Benz) realizzata a partire dalla base meccanica della Classe C, ossia in questo caso la W204. La sigla ricorda fra l'altro quella scelta dalla Casa tedesca nel corso degli anni '70 per indicare una coupé di lusso realizzata sulla base della roadster SL di quegli anni. Ma quella era una vettura completamente differente, in quanto si trattava dell'antesignana delle successive Classi S Coupé e CL. Curiosità storiche a parte, la SLC del 2016 differisce stilisticamente dalla SLK uscente innanzitutto per il nuovo paraurti anteriore, dal disegno più aggressivo, in quanto simula un'enorme "bocca" spalancata, anche se al suo interno sono pure presenti inserti in plastica che dividono comunque il paraurti in tre sezioni e che hanno la funzione di convogliare il flusso dell'aria verso il motore e verso i freni anteriori. Inoltre, i gruppi ottici sia anteriori che posteriori ricevono nuove luci diurne a led, mentre vengono leggermente ridisegnati i terminali di scarico. Internamente vengono utilizzati nuovi rivestimenti, mentre la console centrale viene ridisegnata in maniera più discreta, eccezion fatta per il nuovo schermo da 7 pollici e per il nuovo display da 4.5 pollici situato fra i due strumenti del cruscotto. Entrambi questi display sono stati significativamente ampliati.
Gli aggiornamenti più interessanti sono tuttavia quelli che riguardano la gamma motori: alla base della gamma si ha infatti l'arrivo della SLC 180, equipaggiata con un 1.6 turbo da 156 CV, mentre al vertice le versioni SLK 350 ed SLK 55 AMG escono di listino. Al loro posto viene introdotta una variante intermedia, la SLC 43 AMG, che monta invece un motore 3 litri biturbo da 367 CV. Per quanto riguarda le altre versioni, si ha un semplice cambio di denominazione. Mentre la SLC 180 esce di serie con un cambio manuale a 6 marce, la SLC 43 AMG riceve il cambio automatico presente anche nella SLC 300.

Il 6 Febbraio 2017 entra nel listino la SLC RedArt Edition. Allestimento dedicato all'intera gamma disponibile per i modelli a benzina SLC 180 da 156 CV, SLC 200 da 184 CV ed SLC 300 da 245 CV, per la SLC 250 d a gasolio da 204 CV e per la sportiva AMG 43 da 367 CV. La carrozzeria è proposta in sette tinte speciali, tra cui spicca l'esclusiva Designo Iridium Silver Magno con finitura opaca e la variante Designo Selenite Grey Magno riservata alla AMG. Sia all'esterno sia all'interno sono presenti dettagli di colore rosso, che sottolineano la sportività di questa versione, mentre la mascherina frontale presenta l'effetto diamantato con elementi rossi e neri. Sono previsti inoltre i cerchi di lega da 18" con finitura Tremolite Metallic lucida, abbinati alle pinze rosse dell'impianto frenante. Gli interni propongono i rivestimenti di pelle nappa Black con inserti Silver e cuciture rosse, abbinati a elementi in fibra di carbonio, ma sono disponibili anche altre combinazioni bicolore o monocromatiche secondo il gusto del cliente.
Q2 2017 esce dal listino di MBI la versione SLC 250 CDI.

Versioni:

SLC 180 156CV
Motore M274DE16LA - 156 CV a 5300 rpm - 250 Nm - 4L - 1595 cm³ - Turbocompressore - 0-100Km/h in 7,9s - Vmax 226 Km/h - Cambio M/6 - 5,6 l/100Km - 1.360 Kg. In produzione dal 01/01/2016 - Sigla telaio: 172.431.

SLK 200 CGI 184CV
Motore M271DE18LA - 184 CV a 5250 rpm - 270 Nm - 4L - 1796 cm³ - Turbocompressore - 0-100Km/h in 7,3s - Vmax 240 Km/h - Cambio M/6 - 6,8 l/100Km - 1.360 Kg. Prodotta dal 03/2011 al 04/2015 - Sigla telaio: 172.448.

SLK/SLC 200 184CV
Motore M274DE20AL - 184 CV a 5500 rpm - 270 Nm - 1991 cm³ - Turbocompressore - 0-100Km/h in 7,0s - Vmax 240 Km/h - Cambio M/6 - 6,5 l/100Km - 1.380 Kg. SLK prodotta dal 05/2015 al 012/2015. SLC Prodotta dal 01/2016 - Sigla telaio: 172.434.

SLK 250 CGI 204CV
Motore M271DE18AL - 204 CV a 5500 rpm - 310 Nm - 4L - 1796 cm³ - Turbocompressore - 0-100Km/h in 6,3s - Vmax 243 Km/h - Cambio A/7 - 6,6 l/100Km - 1.425 Kg. Prodotta dal 03/2011 al 04/2015 - Sigla telaio: 172.447.

SLK/SLC 300 245CV
Motore M274DE20AL - 245 CV a 5500 rpm - 370 Nm - 4L - 1991 cm³ - Turbocompressore - 0-100Km/h in 5,8s - Vmax 250 Km/h - Cambio A/9 - 6,3 l/100Km - 1.430 Kg. SLK prodotta dal 05/2015 al 12/2015. SLC Prodotta dal 01/2016 - Sigla telaio: 172.438.

SLK 350 306CV
Motore M276DE35 - 306 CV a 6500 rpm - 370 Nm - V6 60° - 3498 cm³ - Aspirato - 0-100Km/h in 5,6s - Vmax 250 Km/h (Autolimitata) - Cambio A/7 - 7,1 l/100Km - 1.465 Kg. Prodotta dal 03/2011 al 12/2015 - Sigla telaio: 172.457.

SLC 43 AMG 367CV
Motore M276DE30AL - 367 CV a 6000 rpm - 520 Nm - V6 - 2996 cm³ - Bi-Turbocompressore - 0-100Km/h in 4,7s - Vmax 250 Km/h (Autolimitata) - Cambio A/9 - 7,9 l/100Km - 1.520 Kg. Prodotta dal 01/2016 - Sigla telaio: 172.466.

SLK 55 AMG/AMG Performance 421CV
Motore M152DE55 - 421 CV a 6800 rpm - 540 Nm - V8 - 5439 cm³ - Bi-Turbocompressore - 0-100Km/h in 4,6s - Vmax 280 Km/h - Cambio A/7 - 8,5 l/100Km - 1.535 Kg. Prodotta dal 01/2012 al 12/2015 - Sigla telaio: 172.475.

SLK 250 CDI 204 CV
Motore OM651DE22LA - 204 CV a 4200 rpm - 500 Nm - 4L - 2143 cm³ - Turbocompressore - 0-100Km/h in 6,7s - Vmax 243 Km/h - Cambio A/7 - 5,0 l/100Km - 1.515 Kg. Prodotta dal 01/2012 al 04/2015 - Sigla telaio: 172.403.

SLK 250 d 204 CV
Motore OM651DE22LA - 204 CV a 4200 rpm - 500 Nm - 4L - 2143 cm³ - Turbocompressore - 0-100Km/h in 6,6s - Vmax 245 Km/h - Cambio A/7 - 4,7 l/100Km - 1.530 Kg. SLK prodotta dal 05/2015 al 12/2015. SLC prodotta dal 01/2016 - Sigla telaio: 172.404.

---


Dimensioni e massa:
Lunghezza: 4.134 mm
Larghezza: 1.810 mm
Altezza: 1.301 mm
Passo: 2.430 mm
Massa: 1.435 - 1.540 Kg

Edizioni speciali:
Edition 1
RedArt Edition (Febbraio 2017)


Varie:
Stabilimento di assemblaggio: Brema
Designer: Il-hun Yoon (2007, 2008)
Primo prototipo: 2009
Restyling e aggiornamento denominazione: Gennaio 2016
Tempo di apertura/chiusura tetto: 20s con velocità sino a 40km/h


--------------------------------------------------------------

PAGINA IN CONTINUO AGGIORNAMENTO
Per consigli, precisazioni, commenti, ecc..... Scrivete qui: http://www.mercedesbenzclub.it/forum/vi ... 17&t=30775
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Immagine

Es lebe die Stuttgarter Stars!
Bloccato

Torna a “Classe SLK, SLC”

  • Informazione