condivisione errori -sensore posizione albero a camme e ipersostentatore bloccato

(2005 - 2013)

Moderatore: Staff

Rispondi
sfabrix
Benzer Senior
Benzer Senior
Messaggi: 173
Iscritto il: mer lug 20, 2011 11:41 am
Auto guidata: R350 2007 - ex C sportcoupe 180 - ex A140
Località: Bologna

lun mag 20, 2019 8:30 pm

Salve a tutti,ogni tanto ritorno.

Da un anno e mezzo e 50000km ho la R e la sto usando come prima auto e quasi come furgone (è pure la versione lunga!)

- Primo capitolo

Andiamo per ordine, circa 5 mesi fa si è accesa la spia ignezione,avevo già da un po la sensazione che la cavalleria fosse un po dormiente (e il cambio lentissimo molto più che una sensazione).
Attacco la diagnosi wurth (e anche delphi) e leggo errore posizione albero a camme di scarico bancata 1. Nell'attesa di capirne di più gli errori aumentano ma sempre relativi agli stessi sensori,errore posizione albero a camme aspirazione bancata 1,eccessivo ritardo camme qualcosa (non ricordo precisamente).
Faccio un po di prove incrociate scambiando i 4 sensori identici e vedo che l'errore beneomale segue i sensori incrimiminati.

Mi decido a sostituirli tutti tanto hanno la stessa età e costano relativamente poco.
Purtroppo il fornitore a magazzino ne ha 1 marchiato HELLA e 3 MEAT&DORIA,li prendo e l errore in parte non scompare.

Sulla bancata lato guida gli vanno bene tutte e due le marche, ma sulla bancata lato passeggero vuole HELLA .Se questo Hella lo metto allo scarico ho l errore all aspirazione e viceversa (se metto 2 MEAT&DORIA ho entrambi gli errori).

Per togliermi il sospetto della catena allungata o del famoso ingranaggio che si sbriciola,smonto i sensori,posiziono il volano ai giusti gradi(che ora non ricordo) ma vedo che i riferimenti sono centrati,non al millimetro ma comunque centrati.

Appena posso recupererò un altro sensore HELLA e vedremo.

- Secondo capitolo

Nel frattempo mantengo monitorati gli errori solo che un mesetto fa se ne è aggiunto uno ancora più misterioso (almeno sui forum italiani perchè all'esterno sembra una cosa relativamente comune e come al solito molto costosa!)

Non ricordo il codice ma se volete vado a leggerlo (mi pare P0251) - IPERSOSTENTATORI BLOCCATI.
Resetto ma sistematicamente si riaccende dopo una decina di secondi dalla messa in moto.

IPERSOSTENTATORI e che saranno mai?parenti del trasfonditore del continuum spaziotemporale?? :star:

DR.Google mi aiuta, con quella parolaccia in italiano non viene fuori quasi nulla se non qualcosa relativa alle turbine (che io non ho avendo il benzina).
Con il codice numerico invece di apre un mondo (tutto estero,americano in primis).

Detto nella maniera più grezza nel condotto dell'aria,dopo il corpo farfallato,c'è una camera (grande come una tanica da 20lt in alluminio,dove sopra c'è avvitata la centralina) che si divide internamente in sei condotti che vanno ai rispettivi cilindri passando dagli iniettori.
Vicino agli iniettori ci sono delle paratie mobili che regolano la turbolenza dell aria in fase di miscelazione benzina.(riassunto del riassunto del riassunto).
Queste paratie sono comandate da un sistema di leveraggi in plastica a loro volta comandati pneumaticamente da quella specie di 3 funghi neri incastonati vicino al radiatore olio nella parte anteriore del motore in alto.I loro leveraggi sono ahimè totalmente INARRIVABILI.

A detta di molti forum ricchi di video e immagini tutto sto sistema è molto fragile,i leveraggi in plastica si spezzano e/o le paratie(sono delle palette di plastica) si rompono e finiscono direttamente in camera di scoppio generando i danni che potete immaginare (credo che si butti il motore).

Spero di essere nella prima condizione ma ancora non ho indagato.
Ho però trovato vari video di cui uno molto dettagliato in cui si smonta tutto il sistema,niente di complicato ma solo estremamente luuuungo.
Il commento dell'autore è che la prima volta ci ha messo 6 ore,con dell esperienza 4 ore.

Tutto il condotto con i leveraggi nuovo da mamma Mercedes si trova su 4-500euro e stavo quasi per acquistarlo,peccato che mi sono accorto che su codesto condotto nella mia auto ho gli iniettori del GPL (un lavoro un po fuori dalla mia portata da replicare)

Qui c'è il video sulla rimozione del condotto:
https://www.youtube.com/watch?v=FTt-c9kS7iM

Qui sulla pulizia:
https://www.youtube.com/watch?v=GsWqdiB ... e=youtu.be

Scusate la lungaggine,spero di essere stato utile a qualcuno.
Ogni consiglio è ben accetto.
sfabrix
Benzer Senior
Benzer Senior
Messaggi: 173
Iscritto il: mer lug 20, 2011 11:41 am
Auto guidata: R350 2007 - ex C sportcoupe 180 - ex A140
Località: Bologna

mer mag 22, 2019 5:04 pm

davvero nessuno ne ha mai sentito parlare?considerando che il sistema c'è su tutti i motori M272 M273...
be almeno adesso c'è una traccia in un forum italiano se qualcuno lo cercasse
Avatar utente
MercedesMods
Staff MBCI
Staff MBCI
Messaggi: 16359
Iscritto il: lun apr 23, 2007 11:52 pm
Auto guidata: W216AMG W245 W208 SMART454BRABUS
Località: Como
Contatta:

dom giu 02, 2019 9:00 pm

be, per prima cosa i 4 sensori da te detti non sono proprio sensori ma sono i magneti per i variatori di fase e in mercedes costano 22 euro l'uno. vanno cambiati e messi gli originali, i sensori di fase sono quelli piccoli a fianco e ne ha uno per bancata. l'altro errore é il condotto tumble e oltre a rompersi il leveraggio in plastica, cosa di cui si trova kit riparazione, vanno verificate pure le farfalle interne se sane. per ultima cosa queste diagnosi generiche lasciano il tempo che trovano. . . un meccanico specializzato in mercedes ti risolve il problema Subito.
W216AMG PROFESSIONE INSTALLATORE, DIAGNOSTICO, OFFICINA SPECIALIZZATA MERCEDES.... http://www.mercedesmods.it
sfabrix
Benzer Senior
Benzer Senior
Messaggi: 173
Iscritto il: mer lug 20, 2011 11:41 am
Auto guidata: R350 2007 - ex C sportcoupe 180 - ex A140
Località: Bologna

gio giu 20, 2019 12:00 am

Ciao MercedesMod nelle concessionarie MB di Bologna quando mi vendono con la mia R del 2007 seppur ben tenuta si vede subito che mi snobbano.In questi due anni (ma anche prima quando avevo lo sportcoupè) ogni tanto ci ho provato a rivolgermi a loro.
Il tono dell accettazione non era per niente amichevole e per una diagnosi mi rimbalzavano per 2 settimane...io lo considero il classico comportamento di chi non è interessato. (ho una ditta di impiantistica civile,so cosa vuol dire essere cliente e so cosa è essere professionisti).

La diagnosi clone delphi per il momento mi ha dato grandi soddisfazioni.
Sullo sportcoupè anzianotto ad ogni falso contatto in giro qua e là lo ha sempre beccato con precisione e mi ha permesso di risparmiare un sacco di soldi.
Anche sulla R qualche colpo di disossidante si è reso necessario.Su auto di amici e parenti stesso discorso ovviamente con i dovuti limiti.

Forse mi sono espresso male su i nomi dei componenti:
l'errore che ho adesso (oltre a quello degli ipersostentatori) è relativo alla fase degli alberi a camme.

Sul motore per ogni bancata ho due elettromagneti (aspirazione e scarico,tondi 6-7cm diamentro metallo a vista)che intervengono sugli alberi modificando la fasatura e sono coassiali agli alberi.
Poi vicino ad ognuno di questi magneti c'è un sensore di fase(che probabilmente a questo punto non si chiama cosi però la sua funzione è dire alla centralina l'anticipo -o il ritardo- in gradi del relativo albero),sono a forma di tappo,in plastica nera ed anche scollegati hanno un loro campo magnetico (sono sensori hall).

Il mio errore cambia a seconda di come monto la combinazione di questi sensori (non gli elettromagneti,di cui 2 li ho pure sostituiti con altri nuovi originali per pura curiosità,ed infatti da diagnosi vedo che- a parte dove metto il sensore non riconosciuto- modificano opportunamente l'anticipo/ritardo.

Non ho la certezza matematica che il ragionamento sia corretto,in fondo non è il mio lavoro,ma se hai info in merito non aspetto altro.
se fossimo della stessa zona sarei sicuramente venuto da te,pagando ovviamente :whiteflag: :whiteflag: :whiteflag:

Per la questione del condotto dell'aria,tu hai esperienze dirette in merito?
Giustissime le precisazioni che hai fatto,ho visto che c'è il kit di riparazione (ed ho letto quanto sia relativamente inutile),ho letto anche che si rompe all'interno.
Se dovessi cambiare solo quello lo avrei gia fatto,il lavoro è solo molto lungo ma niente di complicato, il mio problema è poi ricavare sul nuovo l alloggiamento per gli iniettori GPL.(che non mi sento in grado di fare....la mia arroganza ha dei limiti eheheheheheh)

Al momento ho verificato che delle 3 asticelle si è spezzata solo la centrale,quella che comanda le "serrande" finali vicino agli iniettori,le due asticelle laterali che modificano(allungando/riducendo) il percorso dell aria interno funzionano.
Sto meditando di disattivare il sistema (se possibile) bloccando le "serrande" tutte aperte, forse staccando quei tubi pneumatici di attivazione...hai suggerimenti?migliorerei l erogazione?
Al momento ho parecchio vuoto ai bassi con ritardi notevoli di cambiata ma se pesto l acceleratore l auto scatta come sempre ( le serrande sono ferme nella posizione più "chiusa" )
Magari la cosa però dipende da quel sensore farlocco.
I consumi sono più bassi del normale da quando c'è questo problema come se l aria in ingresso fosse frenata e la centralina limita il carburante (è una mia ipotesi)
Rispondi

Torna a “W251”

  • Informazione