Problema con Mercedes 190 E

(1982 - 1993)

Moderatore: Staff

Rispondi
Ivan Cilmi
Benzer Neofita
Benzer Neofita
Messaggi: 26
Iscritto il: mer ago 12, 2020 1:40 am
Auto guidata: Mercedes 190E dell'87-Fiat Panda 750CL dell'89
Località: Catania

mer ago 12, 2020 11:39 pm

Buonasera a tutti, mi sono iscritto da poco e ho già bisogno di chiedervi aiuto...La mia Mercedes 190 E, comprata usata appena 1 mese fa, ha dei difetti strani che penso siano riconducibili tutti a un problema di alimentazione, ma non sono sicuro, vi elenco di seguito tutte le problematiche che presenta sperando che qualcuno riesca a capire di cosa si tratta, visto che già due meccanici non sono riusciti a individuare il problema purtroppo:
1) La macchina quando è ben calda, parliamo di almeno un 10-15 km di fila, ogni tanto si spegne totalmente durante la marcia, a prescindere dalla velocità e dalla marcia innestata, di botto l'acceleratore non risponde più come se non avesse alimentazione e infatti mettendo a folle si spegne subito. Una volta spenta riparte tranquillamente per poi rispegnersi ogni 5 minuti, se la si lascia ferma per un po invece si possono rifare di nuovo i 10-15 km prima che lo rifaccia
2) Alcune volte stenta ad avviarsi ma anche questo solo a caldo, la mattina parte a "mezzo colpo"
3)Accelerando molto singhiozza e non sale di giri, se invece si accelera gradualmente sale tranquilla e riprende senza sforzo anche in salita
4)Il minimo ha vari difetti:premendo la frizione crolla a meno di 500 giri per poi riprendersi da sola, traballa parecchio, e sembra che non funzioni "l'aria automatica", il minimo è uguale a freddo e a caldo, tanto che a freddo fatica parecchio a mantenerlo
Scusate il poema ma ho cercato di spiegare le cose il meglio possibile, domani la vede un altro meccanico, preciso che la macchina è stata appena tagliandata, quindi liquidi, candele e filtri sono tutti nuovi. Spero che qualcuno possa aiutarmi perchè soprattutto il primo difetto è alquanto pericoloso, grazie in anticipo
Avatar utente
Manolo Montagna
Staff MBCI
Staff MBCI
Messaggi: 13723
Iscritto il: ven lug 04, 2014 10:38 pm
Auto guidata: Mercedes Benz C124 200 CE
Località: Martina Franca (TA)

gio ago 13, 2020 7:01 am

L’auto ha molti anni, è un bene cambiare cavi candela e calotta e ruttore distributore. Il filtro benzina è stato cambiato? Molti dimenticano di farlo. Ha la doppia alimentazione? Benzina/gas? Smonta i relè pompa e ovp accanto alla batteria, pulisci tutti i pin e gli zoccoli, controlla tutto il cablaggio della gestione dell’iniezione. Smonta l’airbox, accendi il quadro senti se la valavola di minimo fa il ronzio ad intermittenza, controlla i manicotti in gomma della valvola di minimo e del recupero vapori olio sono in buone condizioni, verifica che la parte bassa del misuratore di massa aria è in gomma o alluminio e che non abbiano crepe.
Manolo Montagna
Mercedes Benz 200 CE, Fiat Stilo 1.6 105cv Active

Immagine
Ivan Cilmi
Benzer Neofita
Benzer Neofita
Messaggi: 26
Iscritto il: mer ago 12, 2020 1:40 am
Auto guidata: Mercedes 190E dell'87-Fiat Panda 750CL dell'89
Località: Catania

ven ago 14, 2020 6:13 pm

Buonasera, allora, il filtro benzina il meccanico mi ha detto di averlo cambiato ma penso solo quello nel vano motore, se non sbaglio questa dovrebbe averne due, giusto? No, la macchina non ha impianto a gas. Stamattina il meccanico ha smontato e pulito il corpo farfallato ma niente, mi ha detto che dopo le ferie se la tiene di più e controlla tutto, se riesce fa anche la diagnosi con l'attacco per le macchine vecchie. Però purtroppo mi ha detto che la macchina ha bisogno di vari altri lavori, io purtroppo l'ho comprata a soli 800 euro ed era ferma da anni, il contakm è bloccato, il proprietario dice che ha 170.000 km ma secondo questo meccanico ne ha di più...Insomma mi ha detto che ci vogliono circa 2000 euro per cambiare tutti gli ammortizzatori, i supporti motore, testine, il motore secondo lui è addirittura da aprire per cambiare le fasce e rettificare la testata, incluso nei 2000. Mi ha anche detto che qualcuno precedentemente aveva tolto il termostato per tenere il circuito di raffreddamente sempre aperto, proprio perchè la testata non va e hanno rimediato così...Secondo voi conviene fare tutti questi lavori?
Avatar utente
Manolo Montagna
Staff MBCI
Staff MBCI
Messaggi: 13723
Iscritto il: ven lug 04, 2014 10:38 pm
Auto guidata: Mercedes Benz C124 200 CE
Località: Martina Franca (TA)

sab ago 15, 2020 8:17 am

La diagnosi che si può fare sull’elettronica di quel motore è con un tester, o con il vecchio pulse...è un meccanico vecchia guardia? 2000€ compresi i ricambi e tutti i lavori non è per niente male come preventivo, la cosa che davvero puzza è la mancanza della valvola termostatica. Ma comprarla, montarla e provare costa giusto una fesseria. Se la 190 è in ottime condizioni di carrozzeria e di interni, la spesa può essere valida, tieni presente che un buon esemplare si aggira tra i 3 e i 4 Mila euro.
Manolo Montagna
Mercedes Benz 200 CE, Fiat Stilo 1.6 105cv Active

Immagine
Ivan Cilmi
Benzer Neofita
Benzer Neofita
Messaggi: 26
Iscritto il: mer ago 12, 2020 1:40 am
Auto guidata: Mercedes 190E dell'87-Fiat Panda 750CL dell'89
Località: Catania

sab ago 15, 2020 6:12 pm

Il meccanico è abbastanza giovane ma sembra che la conosca abbastanza la macchina, lo conosco da poco. Il meccanico dove porto le altre macchine di famiglia dopo avergli fatto un tagliando generale(tutti i liquidi e filtri, pastiglie davanti e dietro, candele e cinghia dei servizi) appena ha visto che la macchina aveva altri problemi ci ha levato mano, mi fa "questa ha un iniezione tutta particolare che ci sa mettere mano solo la Mercedes, io non mi ci metto...", quindi ho chiesto in giro e mi hanno consigliato quest'altro meccanico che sta cercando di risolvere quel difetto e mi ha detto che ci vogliono questi altri lavori. La macchina di carrozzeria e interni è messa così così, esternamente non ha nè ammaccature nè ruggine ma è scolorita e ha qualche "segno da città", internamente cielo e moquette sono perfetti, il bagagliaio come nuovo, il divano posteriore pure, i sedili anteriori sono solo scoloriti ma non lacerati, la parte bassa della plancia va bene, i problemi sono la parte alta del cruscotto che è lineata dal sole e i pannelli porta che non sono messi male ma sono "usciti", nel senso che guardandola da fuori si vede il cartone all'altezza dei finestrini, o già parlato con uno che mi ha detto che prova a rientrarli. A me la macchina piace e i 2000 euro li spenderei, però dopo voglio una macchina che mi fa stare tranquillo, ho speso più di 3000 euro pure per restaurare una Panda 750 per dire, ma quella dopo un meccanico non l'ha più rivisto e parte a mezzo colpo a caldo, freddo, neve...Fra poco parte pure senza benzina, questa non lo so, ha già troppa elettronica per i miei gusti. Questa l'ho presa, oltre che perchè mi piace esteticamente, anche perché a me piace viaggiare con la macchina e la Panda va bene per l'uso quotidiano ma nei viaggi lunghi ha i suoi limiti, quindi a questo punto preferisco anche spendere 2500 invece di 2000 ma poi voglio una macchina che se la mattina me la penso e decido di farmi Catania-Roma quella me lo fa, il mio dubbio è, una 190 di trent'anni, anche se sistemata a puntino, è in grado di avere questa affidabilità?
Avatar utente
Alberto47
Socio
Socio
Messaggi: 20246
Iscritto il: ven dic 24, 2010 3:56 pm
Auto guidata: CL203 220cdi sportcoupè 150cv nag5 avg evo AMGpack
Località: Milanes, adess a CREMA (CR)

sab ago 15, 2020 11:46 pm

Hi
Affidabie ?
Se sistemata a puntino, senz'altro si' !
Indiziati per gli spegnimenti cavi e calotta !
Se l'auto ti piace (a me si' !) fai uno sforzo ! Oggi un millino 3 cilindri ti fa spendere tranquillamente 15/16k euro....
La tua e' una Signora con qualche acciacco, rimediabile senz'altro !
Per i cruscotti ci sono aziende che forniscono diverse possibilita' di ripristino.
Senti qui, quando hai finito la meccanica https://www.isalvapelle.it/
Io ci proverei !
Bye
"Sempre ed invariabilmente sottovalutiamo il numero di individui stupidi in circolazione."
LEGGI FONDAMENTALI DELLA STUPIDITA' UMANA di Carlo M. Cipolla, art 1


Immagine
Avatar utente
Manolo Montagna
Staff MBCI
Staff MBCI
Messaggi: 13723
Iscritto il: ven lug 04, 2014 10:38 pm
Auto guidata: Mercedes Benz C124 200 CE
Località: Martina Franca (TA)

dom ago 16, 2020 8:16 am

Se hai questa convinzione prosegui al restauro, forse se vorrai rivenderla potresti recuperare quanto hai speso o quasi...ma è bello avere un’auto del genere ed essere diciamo “non comune” come tutti.
Manolo Montagna
Mercedes Benz 200 CE, Fiat Stilo 1.6 105cv Active

Immagine
Ivan Cilmi
Benzer Neofita
Benzer Neofita
Messaggi: 26
Iscritto il: mer ago 12, 2020 1:40 am
Auto guidata: Mercedes 190E dell'87-Fiat Panda 750CL dell'89
Località: Catania

lun ago 17, 2020 12:21 am

Si infatti sono abbastanza propenso a sistemarla. Penso che intanto appena finiscono le ferie gliela riporto per quel maledetto difetto, quando riesco a risolvere quello gli faccio fare intanto tutti i lavori relativi ad ammortizzatori, supporti motore, lo sterzo che fa un clock girandolo da fermo e il cambio che ha la leva rumorosa, ovvero una volta che la marcia è innestata gli ingranaggi sono silenziosi e le marce entrano tutte perfettamente, però muovendo la leva fa un "tra-trak tra-trak", non so cosa sia sinceramente. Per quanto riguarda il motore intanto gli faccio solo rimettere la valvola termostatica, vedo un po come va e poi decido se farlo rifare. Lui dice che è spompata per essere un 2.0, a me sinceramente non sembra così lenta, però è anche vero che le altre auto che guido quotidianamente sono un 750 e un 1.2, forse sono io abituato troppo male...Ultima domanda, per quanto riguarda la temperatura in condizioni di stress(diciamo nel traffico sotto il sole) a quanto deve arrivare massimo per poter dire che non ci sono problemi? Attualmente nel traffico supera di poco la tacca che c'è sopra quella degli 80(non capisco se equivale a 90 o 100), mentre in velocità sta poco sopra gli 80, addirittua la sera capita che scenda anche sotto ma credo che sia dovuto proprio all'assenza della valvola termostatica. Grazie per le risposte
Avatar utente
Manolo Montagna
Staff MBCI
Staff MBCI
Messaggi: 13723
Iscritto il: ven lug 04, 2014 10:38 pm
Auto guidata: Mercedes Benz C124 200 CE
Località: Martina Franca (TA)

lun ago 17, 2020 6:55 am

Nella normalità il ventolone deve funzionare quando la temperatura raggiunge i 102 gradi, e spegnersi a circa 87 gradi. La tacca indica i 100 gradi, il mio consiglio è di mettere una termostatica che ha l’apertura completa a 98 gradi e chiude a circa 85.
Il rumore al cambio possono essere tanti motivi, forse è lo spingi disco o forse le boccole delle tre leve di rimando, sperando che sia un problema di poco costo. Il motore è pigro, non ha molta coppia considerato il peso, fare la prova di compressione sono solo 10 minuti di lavoro.
Manolo Montagna
Mercedes Benz 200 CE, Fiat Stilo 1.6 105cv Active

Immagine
Ivan Cilmi
Benzer Neofita
Benzer Neofita
Messaggi: 26
Iscritto il: mer ago 12, 2020 1:40 am
Auto guidata: Mercedes 190E dell'87-Fiat Panda 750CL dell'89
Località: Catania

lun ago 17, 2020 2:24 pm

Ok grazie. Allora forse qualche problema c'è, perchè è vero che non supera mai di molto quella tacca, ma è anche vero che poi fino a quando non fai strade a scorrimento veloce non scende più, rimane sempre là vicino. Per il cambio non credo sia grave, le marce entrano morbidissime, anche in scalata, e non ha mai grattato, fa solo quel rumore durante l'innesto. La prova di compressione in effetti è una buona idea, deve risultare il 9,1:1 che mi dice Quattroruote?
Avatar utente
Alberto47
Socio
Socio
Messaggi: 20246
Iscritto il: ven dic 24, 2010 3:56 pm
Auto guidata: CL203 220cdi sportcoupè 150cv nag5 avg evo AMGpack
Località: Milanes, adess a CREMA (CR)

lun ago 17, 2020 7:33 pm

Hi
Fai un bel lavaggio dell'impianto di raffreddamento con gli appositi disincrostanti.
Poi metti una termostatica nuova come ti ha segnalato Manolo ed ovviamente liquido nuovo.
Se la compressione e' omogenea in tutti i cilindri, anche se non elevatissima, non aprire il motore, imho, tranne che non consumi esageratemente olio.
Certamente non sara' una belvetta come se fosse nuova.....gli anni ed i km lasciano il segno, inevitabile !
Bye
"Sempre ed invariabilmente sottovalutiamo il numero di individui stupidi in circolazione."
LEGGI FONDAMENTALI DELLA STUPIDITA' UMANA di Carlo M. Cipolla, art 1


Immagine
Ivan Cilmi
Benzer Neofita
Benzer Neofita
Messaggi: 26
Iscritto il: mer ago 12, 2020 1:40 am
Auto guidata: Mercedes 190E dell'87-Fiat Panda 750CL dell'89
Località: Catania

lun ago 17, 2020 10:06 pm

Il liquido veramente è nuovo, l'ho fatto scaricare e rimettere neanche 1 mese fa. Per la compressione mi consigli di non aprirlo perché non conviene economicamente o perché potrebbe portare ad altri danni? Perché se con poco più di 1000 euro(questo mi ha chiesto per aprirlo, gli altri sono per le altre cose da fare e si arriva a 2000)posso avere un motore che recupera quasi del tutto le prestazioni originali e mi posso permettere di tirargli un po il collo ogni tanto senza spaventarmi di usurarlo ulteriormente io sarei tentato di farlo, anche perché ho neanche 19 anni e se gli spendo soldi anche per la carrozzeria non credo proprio di togliermela a breve, se mai me la toglierò(la Panda per esempio, non me la toglierò mai...)
Avatar utente
Manolo Montagna
Staff MBCI
Staff MBCI
Messaggi: 13723
Iscritto il: ven lug 04, 2014 10:38 pm
Auto guidata: Mercedes Benz C124 200 CE
Località: Martina Franca (TA)

mar ago 18, 2020 6:48 am

La questione della compressione può essere anche dalle tenute delle valvole, revisionando la testata per il problema del liquido di raffreddamento viene da se il lavoro di sostituzione delle tenute valvole...ma se il problema sono le fasce dei pistoni il lavoro è più oneroso.
Manolo Montagna
Mercedes Benz 200 CE, Fiat Stilo 1.6 105cv Active

Immagine
Avatar utente
Alberto47
Socio
Socio
Messaggi: 20246
Iscritto il: ven dic 24, 2010 3:56 pm
Auto guidata: CL203 220cdi sportcoupè 150cv nag5 avg evo AMGpack
Località: Milanes, adess a CREMA (CR)

mar ago 18, 2020 10:26 am

Hi
Penso che hai diversi lavori da fare....e costano.
Se risolvi il problema raffreddamento con la termostatica ed il motore gira bene, senza mangiare olio, farei altri restauri, esempio la carrozzeria.
Non mi preoccuperei se la compressione fosse un po' piu' bassa, purche' omogenea.
Se proprio devi aprire il motore, come dice Manolo tra la semplice revisione della testata ed il cambio delle fasce, e' un bel passo....

Bye
"Sempre ed invariabilmente sottovalutiamo il numero di individui stupidi in circolazione."
LEGGI FONDAMENTALI DELLA STUPIDITA' UMANA di Carlo M. Cipolla, art 1


Immagine
Ivan Cilmi
Benzer Neofita
Benzer Neofita
Messaggi: 26
Iscritto il: mer ago 12, 2020 1:40 am
Auto guidata: Mercedes 190E dell'87-Fiat Panda 750CL dell'89
Località: Catania

mar ago 18, 2020 1:54 pm

Se non ho capito male, il meccanico mi ha detto che con 2000 euro le fasce me le cambiava pure, non faceva solo la testata, anzi mi ha nominato pure le bronzine e un'altra cosa che sinceramente non ricordo...Infatti il prezzo mi sembrava un po basso e non vorrei che mi fa danno, per questo ho detto che, se non ci sono controindicazioni, sarei tentato di farlo. Ovviamente se poi la compressione risulta quasi massima no...Altrimenti preferisco prima avere il motore quasi nuovo e poi pensare alla carrozzeria, anche perché mi conosco e non sono uno che lo risparmia, cerco di limitarmi, ma è molto probabile che la prima cosa che farò appena la porterò in autostrada sarà vedere a quanto arriva di massimo e se mi trovo uno davanti che mi va piano lo devo poter superare(del resto la Panda 750 l'ho portata a 155, che sarà stata a 7000 giri...E la I10 1.2 a 175, e non ero manco in autostrada...)Ovviamente uno nella guida quotidiana sta a 2000 giri tranquillo, ma se ogni tanto mi va di divertirmi un po non voglio sentirmi troppo in colpa. Comunque intanto devo riuscire a eliminare quel difetto, a fare la prova della compressione e a capire bene cosa intende il meccanico con "rifare il motore" e se mi da una garanzia, poi casomai dopo torno a disturbarvi :rido4:
Rispondi

Torna a “W201 (190)”

  • Informazione