Mille Miglia 2015: Stirling Moss fa rivivere la leggenda della 300 SLR

Stirling Moss torna alla Mille Miglia per celebrare la ricorrenza dei sessanta anni dalla leggendaria vittoria del 1955 alla guida della 300 SLR,  insieme ad altri grandi piloti e vetture divenute icone della Stella. 

 

Un record imbattuto.  La ‘Corsa più bella del mondo’, in programma dal 14 al 17 maggio, ha quest’anno tra i suoi protagonisti un vero e proprio mito:  Stirling Moss è al volante della leggendaria 300 SLR numero 722 lungo le strade su cui, nel 1955, tagliò il traguardo in 10 ore, 7 minuti e 48 secondi, davanti al proprio compagno di squadra  Juan Manuel Fangio. Questo tempo è stato il migliore mai realizzato nella storia del percorso classico Brescia-Roma-Brescia della Mille Miglia, alla straordinaria media di 157,650 km/h.

 

Gli ambasciatori Mercedes: Stirling Moss, Hans Herrmann e Ralf Schumacher.  Oltre all’asso inglese, a bordo della 300 SLR numero 704, c’è Hans Herrmann, altro eroe di quell’edizione del ’55 che, a causa di un guasto, fu però costretto al ritiro sul Passo della Futa.  La terza Stella di quel leggenderio team,  ovvero numero 658, è invece nelle mani di Ralf Schumacher.  Nell’edizione del ’55, giunse seconda, guidata da Juan Manuel Fangio.  Tre vetture adesso ancora grandi protagoniste su queste storiche strade.

 

Le Stelle della Mille Miglia.  Secondo il regolamento, solo le automobili che, tra il 1927 e il 1957, hanno partecipato ad almeno una delle 24 edizioni originali della corsa, sono ammesse alla Mille Miglia.  Quest’anno partecipano circa 430 automobili, in rappresentanza di 70 differenti marchi.  Fra  queste, ben 40 sono le vetture con la Stella, a sottolineare lo stretto legame che da sempre lega la Casa di Stoccarda e la Mille Miglia.  Fra le automobili ufficialmente in gara, ci sono alcune vere icone della storia del marchio Mercedes.  La SS e la SSK riportano alla memoria la vittoria di Rudolf Caracciola che, nel 1931, al volante di una SSKL, fu il primo pilota non italiano a vincere la Mille Miglia. Immancabile la 300 SL, grande protagonista dell’edizione del 1955, con tre vittorie in altrettante categorie.

 

Mercedes-Mille-Miglia-2015_021

 

Mercedes-Benz Tribute to Mille Miglia: una gara nella gara.  Quest’anno, il ‘Mercedes-Benz Tribute to Mille Miglia’ è nuovamente a fianco delle glorie del passato in un’emozionante gara nella gara.  Oltre alle 40 Stelle prodotte tra il 1958 e il 1981, partecipano infatti alcune icone della sportività firmata Mercedes costruite dopo il 1981, tra cui la SL, le regine high performance di Mercedes-AMG e le supersportive SLR e SLS.  Il ‘Mercedes-Benz Tribute to Mille Miglia’ fa da apripista alla Mille Miglia e prende il via circa un’ora prima della partenza della gara ufficiale.

 

Mercedes-Mille-Miglia-2015_001

 

La Mille Miglia corre live su Periscope.  Mercedes-Benz, in collaborazione con Twitter, è la prima Casa automobilistica a utilizzare l’applicazione Periscope per trasmettere in live streaming le emozioni della Mille Miglia.  E’ così ora possibile seguire in diretta la storica competizione dal proprio smartphone o tablet, vivendo un’esperienza coinvolgente ed interattiva senza precedenti.  Passato e futuro, tradizione e innovazione sono alla base della partnership tra Mercedes-Benz e Twitter, per far vivere l’evento da vicino, quasi fosse un teletrasporto, collegandosi attraverso il proprio account @MercedesBenz_IT.  www.twitter.com/MercedesBenz_IT