Il mondiale di F’1 2015 comincia sotto una buona stella

Melbourne-003

Il Mondiale di F’1 2015 si è aperto come di consueto nella  cornice di Melbourne in Australia sul circuito cittadino di Albert Park,  per il Team Mercedes-AMG Petronas non poteva essere un’esordio migliore, le due Frecce d’Argento si sono infatti imposte con una tanto strepitosa quanto prevedibile doppietta che annuncia il trend della prima parte della stagione: strapotere Mercedes.

Primo a tagliare il traguardo, a suon di giri record,  è il Campione del mondo in carica Lewis Hamilton seguito a 1”300 dal compagno di squadra Nico Rosberg.  Le due Super Mercedes W06, dopo aver conquistato entrambe la prima fila nelle qualifiche di ieri, allo scattare del semaforo verde sono partite mantenendosi saldamente al comando fino al termine della gara con una progressione che ha dimostrato quanto il potenziale tecnico del Team di Stoccarda sia nettamente superiore a tutta la concorrenza, basti pensare che il terzo classificato, Sebastian Vettel su Ferrari è giunto sotto la bandiera a scacchi con un distacco di oltre 34″.

Mercedes-Melbourne-001

Nelle retrovie si fa notare uno sfortunato Kimi Raikkonen che, retrocesso al via dalla quinta all’ottava posizione, si riscatta inanellando una serie di giri veloci prima di ritirarsi per una gomma montata male al pit stop. Quarto classificato Felipe Massa su Williams a più di 38” dal primo, seguito da Felipe Nasr su Sauber a 1’35”100.

Per gli altri doppiati non c’è storia.

Lewis al temine della gara ha dichiarato che è fantastico cominciare la nuova stagione con una vittoria e con una doppietta.

Nico dal canto suo ribadisce che meglio di così non si poteva esordire.

Prossimo appuntamento tra due settimane in Malesia.

 

Mercedes-Melbourne-004