Mercedes GLC 2015 – foto spia

Mercedes-GLC-2015-foto-scoop-007

Prime immagini della Mercedes GLC senza più le pesanti camuffature di alcuni mesi fa, da cui si può facilmente osservare un design completamente rivoluzionato rispetto alla GLK che andrà a sostituire, in linea con lo stile introdotto nei recenti modelli Mercedes-Benz.

 

GLC: cambia il nome e la sostanza.  Secondo lo schema di denominazione recentemente adottato da Mercedes-Benz, la nuova suv media della casa di Stoccarda avrà una sigla inedita, ma è ormai certo che i cambiamenti più macroscopici che interesseranno la vettura saranno ben altri: con la progressiva riduzione delle mascherature, diventa sempre più evidente la netta svolta stilistica che segnerà il passaggio dal modello GLK al successivo GLC.  Le ultime foto spia pubblicate da Auto Motor und Sport mostrano infatti prototipi che lasciano intuire bene una linea decisamente più morbida e stondata, con un cospicuo incremento delle dimensioni dovuto al nuovo telaio.  In arrivo anche nuove motorizzazioni, fra cui un ibrido plug-in e un V8 AMG.  Il debutto è previsto entro fine anno.

 

Mercedes-GLC-2015-foto-scoop-001

 

La linea: un taglio al passato.  Stilisticamente, l’introduzione del nuovo modello GLC segnerà una svolta radicale rispetto al suo predecessore.  Sono infatti sparite del tutto quelle forme squadrate, di ispirazione quasi militare, che caratterizzavano la versione che aveva esordito sette anni fa, per lasciar posto a un design esterno molto più elegante con forti legami agli ultimi modelli del Marchio.  La parte anteriore è simile alla nuova Classe C, derivata a sua volta dalla Classe S, mentre la zona del montante posteriore, è quella nella quale si nota una elaborazione più marcata e personale di alcuni stilemi Mercedes, con i fanali e la zona posteriore che ricordano piuttosto da vicino la C Station Wagon, seppur in proporzioni diverse.  Un look quindi più elegante, ma anche dinamico, quello proposto da Mercedes-Benz per la nuova GLC, che prende definitivamente le distanze dalla GLK e si riconduce alla sorella maggiore GLE Coupé e alla piccola GLA, rafforzando il family feeling con tutti i più recenti modelli della Stella.

 

Mercedes-GLC-2015-foto-scoop-004

 

Meccanica e novità importate dalla Classe C.  Come il nome stesso suggerisce, la nuova GLC è stata progettata intorno alla stessa piattaforma della Classe C serie W205.  Questo ha comportato un aumento di dimensioni nei confronti dell’attuale GLK, che servirà anche a discostarsi maggiormente dalla GLA.  I motori saranno quindi disposti longitudinalmente, accoppiati ad una trasmissione automatica a sette o nove rapporti. Sulle versioni di minore potenza sarà possibile scegliere il cambio manuale e la trazione posteriore anziché integrale.  Dalla Classe C, la GLC erediterà anche il nuovo e interessantissimo motore benzina-elettrico ibrido plug-in. E’ infatti già da diverso tempo che sono stati avvistati prototipi collegati alle colonnine elettriche di ricarica.  Altro motore “ereditato” sarà il twin-turbo 4.0 litri V8 benzina AMG, già presente sulla C 63, e sulla nuova AMG GT.  In arrivo anche la versione 450 AMG Sport, che recentemente ha debuttato sulla Classe C e GLE Coupé a Detroit, il cui propulsore è un 3 litri V6 twin-turbo alimentato a benzina, capace di erogare 367 cv.  Fra le novità meccaniche, sono attese le Airmatic che abbiamo già visto sulla W205 Classe C.

Inoltre, nei prossimi anni, l’azienda mira a sostituire i V6 a benzina e diesel con nuove unità a sei cilindri in linea, di cui si parla da tempo, che inizialmente verranno impiegate sulla prossima classe E serie W213, e successivamente si estenderanno alla classe C e GLC.

Infine anche gli interni saranno simili a quelli della W205, in particolare nella conformazione della plancia.  Ad una linea della carrozzeria dallo stile più elegante e smussato, corrisponderanno quindi nell’abitacolo forme altrettanto armoniose e tondeggianti.  Grazie ad un telaio che consente carreggiate più ampie e un passo più lungo, migliorerà sensibilmente l’abitabilità e anche il bagagliaio sarà più capiente.