Mercedes C 350 Plug-in Hybrid: efficienza sportiva

Renato Losito

Mercedes_C_350_PLUG-IN_HYBRID___06

Debutta al NAIAS 2015 la seconda ibrida ricaricabile di Stoccarda: dopo la Classe S presentata lo scorso autunno arriva la Mercedes-Benz C 350 Plug-in Hybrid, disponibile nelle versioni berlina e station wagon.

 

279 cv e 2,1 l/100 km!  Questi i dati che spiccano della nuova C 350 Plug-in Hybrid. Prestazioni da vettura sportiva, ma consumi (certificati sul ciclo combinato d’omologazione europea) di soli 2,1 l/100 km.  Un risultato ottenuto grazie alla tecnologia ibrida ereditata dalla classe S, che in questo caso vede l’abbinamento tra il 2.0 turbo benzina quattro cilindri a iniezione diretta (211 CV, 350 Nm) e un motore elettrico (60 kW di picco, ~82 CV, 340 Nm).  Il sistema propulsivo complessivo che ne risulta è accreditato di una potenza di 279 CV e una coppia di 600 Nm.  Lo scatto da 0-100 avviene in 5,9 secondi (6,2 per la station), la velocità massima è 250 km/h (246 per la station), mentre le emissioni si attestano su valori molto bassi: solo 48 g/km di CO2 nel caso della berlina e 49 g/km nella station wagon.

 

Plug-in. La caratteristica di questi modelli è che le batterie si possono ricaricare usufruendo di uno dei sempre più diffusi punti di ricarica pubblici (230 V, 16 A, 3,7 kW monofase), che in alcuni casi offrono anche una posizione di parcheggio privilegiata nei centri cittadini. Il tempo necessario è di circa un’ora e 45 minuti. In alternativa la carica può avvenire tramite la presa domestica (230 V e 13 A, 3,0 kW), con tempi leggermente maggiori, che possono variare da due a tre ore e mezza.

 

Mercedes_C_350_PLUG-IN_HYBRID___20

 

30 Km in modalità solo elettrica.   La C350 hybrid plug-in offre anche la possibilità di guidare in modalità completamente elettrica fino a circa 30km, utile per esempio per circolare in alcune zone a traffico limitato, o per brevi spostamenti a costi molto contenuti. L’utilizzo del solo motore elettrico consente velocità di punta di 130Km/h.

 

Cambio automatico a sette marce con funzione di navigazione a vela. Per ridurre gli ingombri ed il peso, il 7G-Tronic Plus incorpora in un’unico blocco il motore elettrico stesso, oltre ad una speciale frizione supplementare che consente di disaccoppiare all’occorrenza i due moduli propulsivi, permettendo di utilizzarli in qualsiasi combinazione.

 

Batterie agli ioni di litio.  Il gruppo di accumulatori, lavorando ad alto voltaggio, raggiunge la ragguardevole capacità complessiva di 6,2 kWh.  Un sistema specifico di raffreddamento a liquido ne garantisce il corretto funzionamento nel tempo e in ogni condizione.  Le batterie sono sistemate all’interno di un robusto scatolato di acciaio, del peso complessivo di circa 100kg, posto sotto l’asse posteriore per massimizzare la sicurezza in caso di incidenti. Nonostante l’ingombro, la capacità del bagagliaio è di 335 litri sulla berlina e di 350 (o 1.370, nella configurazione di massimo carico) sulla station wagon.

 

Mercedes_C_350_PLUG-IN_HYBRID___15

 

Intelligent Hybrid. Guidare con la nuova C 350 hybrid plug-in è altrettanto facile come con qualsiasi altro veicolo automatico: basta avviare il motore e il gioco è fatto.  A tutto il resto pensa la tecnologia Intelligent Hybrid, che governa principalmente queste tre funzioni:

-Avvio in modalità elettrica:  Alla partenza il motore a combustione è solitamente inattivo, la potenza elettrica fino a 60 kW è disponibile per la guida in modalità zero emissioni e in totale silenzio.
-Boost: il motore elettrico contribuisce in modo determinate alla spinta nelle rapide accelerazioni, fornendo un aumento di potenza del motore a combustione di ulteriori 60 kW, e soprattutto un aumento di coppia di ben 340Nm.
-Recupero di energia: in frenata e in decelerazione l’energia viene recuperata e immagazzinata nella batteria dal motore elettrico stesso, che funziona in questo caso da alternatore. Questa energia può essere utilizzata in una fase successiva, per la guida elettrica o la funzione boost.

Quando il pedale del freno è premuto, il motore elettrico assume inizialmente l’intero compito di rallentare il veicolo, agendo da alternatore. Se è necessaria una frenata più consistente, i freni a disco si uniscono fornendo una presa supplementare più efficace. Questa sovrapposizione tra  frenata meccanica convenzionale ed elettrica rimane impercettibile.

 

Acceleratore tattile. Con la funzione ECO Assist, il sistema funziona in background per suggerire al conducente la condotta di guida ideale per massimizzare il rendimento. Come sulla Classe S Plug-in Hybrid, anche sulla C il pedale dell’acceleratore trasmette un doppio impulso, per suggerire di “alzare il piede” in prossimità di un rallentamento e oppone una leggera resistenza per segnalare il superamento del punto in cui si sta sfruttando al massimo il motore elettrico.  Il navigatore e i sensori radar studiano il percorso e il comportamento dei veicoli che precedono per avvertire il guidatore quando è il momento di iniziare a rallentare, senza allungarne i tempi, per esempio in corrispondenza di veicoli fermi o in prossimità di tratti ad andatura ridotta, al fine di usufruire il più a lungo possibile del potere frenante dell’alternatore rispetto a quello dei dischi. Inoltre il sistema può in automatico conservare lo stato di carica delle batterie in previsione dell’attraversamento di un centro cittadino.

 

Mercedes_C_350_PLUG-IN_HYBRID___36

 

Cinque modalità di guida selezionabili.  Per rendere la gestione elettronica più vicina alle esigenze del conducente, sono disponibili cinque opzioni, che automaticamente intervengono su molti parametri, come le sospensioni pneumatiche, lo sterzo, la funzione ECO Assist, il climatizzatore e il mix di spinta dei due propulsori.

Sport +: massime prestazioni, cambi marcia molto sportivi, motore a combustione sempre attivo, boost elettrico e sospensioni particolarmente rigide.

Sport: stesse caratteristiche ma meno esasperate.

Comfort: prestazioni ottimizzate per il comfort e il consumo, trazione elettrica e spegnimento del motore possibile fino a 130 km / h.

Economy: consumo massimizzato.

Individual: preimpostabile a piacere.

 

Mercedes_C_350_PLUG-IN_HYBRID___38

 

Quattro combinazioni di funzionamento fra i due motori.  Per consentire tutti i possibili utilizzi del motore elettrico, sono selezionabili 4 impostazioni:

Hybrid: sono applicate tutte le funzioni ibride di spinta, in automatico a seconda della situazione di guida e rotta nel modo più opportuno.
E-mode: consente l’utilizzo del solo motore elettrico. Utile ad esempio in aree urbane o nei brevi spostamenti, quando la carica della batteria è sufficiente a completare il percorso.
E-save: lo stato di carica della batteria viene salvaguardato,  per esempio per permettere successivamente la guida completamente elettrica. La conduzione elettrica e la funzione boost sono disponibili solo in misura limitata.
Charge: stesso principio di E-save, ma in questo caso il motore elettrico è usato esclusivamente come alternatore senza contribuire mai alla spinta, al fine di garantire il più alto stato di carica della batteria per le parti successive del viaggio.

 

Mercedes_C_350_PLUG-IN_HYBRID___52

 

Sospensioni pneumatiche a regolazione elettronica di serie.  Della ricca dotazione di accessori, fanno parte anche le sospensioni AIRMATIC.  Grazie ad una continua regolazione indipendente sugli assi anteriori e posteriori, queste sospensioni si adattano alle irregolarità stradali e allo stile di guida, consentendo elevato comfort e un assetto ottimale in ogni situazione, grazie anche alla funzione autolivellante rispetto al carico. La nuova ibrida che si aggiunge alla gamma di Classe C, coniuga quindi in una sola auto tre mondi diversi: confort, sportività ed efficienza.

 

Climatizzatore comandabile dal web. Altro accessorio incluso, è il climatizzatore elettrico, che può funzionare quando la vettura è spenta durante la ricarica. Può essere programmato o regolato dal web, tramite il sistema Mercedes connect me, compresa (se disponibile) anche la funzione di ventilazione o di riscaldamento dei sedili. Il sistema connect me consente inoltre di tenere sotto controllo molte altre funzioni dell’auto fra cui lo stato di carica delle batterie.

 

Altre dieci plug-in entro il 2017. La Mercedes Classe C 350 Plug-in Hybrid costituisce la prima auto nella sua categoria dotata di motore ibrido plug-in. “Entro il 2017 lanceremo dieci nuove ibride plug-in”- ha dichiarato Thomas Weber, responsabile per la ricerca – “L’ HYBRID PLUG-IN è un investimento per il futuro di Mercedes-Benz e crediamo che si affermerà come la tecnologia di maggior successo per la migliore efficienza accoppiata allo steso tempo a elevate prestazioni dinamiche.”

 

 

I dati tecnici in sintesi:

Motore a combustione interna
Alimentazione
benzina
Numero cilindri
4 in linea
Tipologia
turbocompresso
Cilindrata
1991 cc
Potenza massima
155KW-211CV a 5500 giri/min
Coppia massima 350 Nm
Motore elettrico
Potenza massima
60KW di picco ~81CV
Coppia massima
340 Nm
Motore ibrido complessivo
Potenza massima
205KW-279CV
Coppia massima
600 Nm
Accelerazione 0-100 km/h
5.9s (6.2s*)
Velocità massima
250 Km/h (246 Km/h*)
Vel. max in modalità solo elettrica
130 Km/h
Consumo (ciclo combinato)
2.1 l/100Km (2.1 l/100Km*)
Emissioni di CO2
48 (49*) g/Km
Classe di efficienza energetica
A+
Autonomia in modalità solo elettrica
31Km
Capacità complessiva batterie
6.2 kWh
Tempo di ricarica 10%-100%
1.75 h
* I dati fra parentesi si riferiscono alla versione Station Wagon
Fonti: mercedes-benz.com, daimler.com