Nuove sigle modelli Mercedes-Benz (Nomenclature)

Alberto Zilvettischema sigle modelli mercedes-benz

 

Come molti di voi avranno notato dalle ultimissime foto spia pubblicate, nei prossimi anni vedremo l’esordio di nuovi segmenti in casa Mercedes-Benz. I futuri modelli adotteranno una nomenclatura diversa da quella odierna, con sigle e lettere mai viste. Andiamo a fare un po’ di chiarezza.
La nuova nomenclatura servirà per far capire meglio ai clienti la categoria dei modelli. Ciò si rende necessario soprattutto ragionando in ottica futura, visto che se ne aggiungeranno molti. Nel caso di suv, la prima lettera sarà sempre la “G” , in omaggio alla leggendaria G (che resterà invariata). La seconda lettera “L” , si ritrova in molti modelli prodotti in Mercedes, passati ed attuali, e serve di collegamento, per rendere più facile la pronuncia. La terza lettera indica invece la relazione che c’è con le relative serie, per cui avremo:

GLA = GL Classe A
GLC = GL Classe C; in precedenza GLK
GLE = GL Classe E; in precedenza Classe M o ML
GLE Coupé = GL Classe E Coupé
GLS = GL Classe S; in precedenza GL
G = invariato
Per le coupé a 4 porte lo schema è analogo. Le prime due lettere, “CL”, indicano l’origine, la terza lettera il collegamento ad una delle serie del modello di base; in altre parole avremmo CLA e CLA Shooting Brake, oltre a CLS e CLS Shooting Brake.
Dal 2016 le sigle delle Roadster inizieranno tutte con “SL” per indicare la loro origine, con ancora una volta la terza lettera che indicherà il riferimento alla serie del modello di base da cui derivano. La SLK diventa quindi SLC. Come nel caso della G, SL mantiene la sua nomenclatura invariata, in riconoscimento del suo status di icona.New nomenclature Mercedes-Benz drive systems
Per quanto riguarda le alimentazioni del motore, il benzina non avrà sigle, gli altri invece avranno quanto indicato nella tabella riportata. In riferimento alla trazione integrale, la scritta 4MATIC non varierà.