Carlsson Royale C60

 

Prendendo spunto dall’incremento delle vendite dei grandi costruttori tedeschi,
i tuner europei hanno cominciato ad offrire in Cina esclusivi upgrades aftermarket.
Carlsson è una delle ultime a gettarsi nella mischia, e lo fa cominciando da Shangai.

Con la C60 Royale, Carlsson è entrata in grande stile in questo importante settore di mercato.
Al carico di lusso e prestigio della Mercedes-Benz S 600, Carlsson ha aggiunto minigonne laterali,
nuovi paraurti anteriore e posteriore e terminali di scarico ovali.
Insieme a questi interventi estetici di carrozzeria, si aggiungono cerchi da 20″,
una griglia frontale in acciaio inossidabile e fendinebbia dedicati.

Come tutti i tuner, anche Carlsson non ha lavorato solo sull’estetica ma anche sulle prestazioni,

L’S600 V12 è stata dotata di scarico libero dedicato e una rimappatura della centralina portando
cosi la potenza da 517cv a 600cv.
La coppia è stata limitata a 744Nm nell’interesse della longevità della trasmissione.
Nonostante ciò la Royale C60 fa segnare 4,3 secondi da 0 a 100.

Commenti chiusi.