24 Ore di Spa: podio per l’SLS AMG GT3 Black Falcon

SLS AMG GT3 & AMG 300 SEL  2011Alla 24-Ore di Spa-Francorchamps, una delle due SLS AMG GT3 del team Black Falcon, guidata dai piloti Kenneth Heyer, Thomas Jäger e Stéphane Lémeret si è classificata al terzo posto assoluto, ottenendo il miglior piazzamento delle quattro squadre private Mercedes-AMG impegnate nella competizione. Con una lunghezza complessiva di 545 giri e 3.817 chilometri, sono stati appena 70 km a separarli dal primo classificato. L’elevato potenziale della SLS AMG GT3 è stato confermato anche dai gemelli inglesi David e Godfrey Jones, 58 anni, che insieme al compagno di squadra “junior” Mike Jordan, 53 anni, hanno scalato, rispetto alla posizione in griglia di partenza, ben 19 posizioni, classificandosi settimi al traguardo.
Dopo la 24 Ore del Nürburgring, disputata cinque settimane fa, la gara di Spa era un’altro importante appuntamento del programma sportivo dedicato ai Clienti Mercedes-AMG. Hanno preso parte alla gara, iniziata il 30 luglio alle ore 16, sette Ali di gabbiano realizzate sulla base della Mercedes-Benz SLS AMG di serie e tutte appartenenti a team privati. La vettura della Graff Racing, con Phillippe Haezebrouck/Massimo Vignali/Mike Parisy/Gilles Vennelet, è stata la Ali di gabbiano più veloce nelle prove di qualifica, aggiudicandosi il nono posto sulla griglia di partenza.
Il posto sul podio ottenuto dalla vettura numero 35 della Black Falcon è stato il modo migliore di celebrare l’anniversario del primo grande successo della Mercedes-Benz 300 SEL 6.8 AMG. Esattamente 40 anni fa, infatti, il pilota Hans Heyer, padre di Kenneth, guidò la Gran Turismo in occasione del primo impiego agonistico della vettura alla 24 Ore di Spa, conquistando una sorprendente vittoria di categoria ed un altrettanto sorprendente secondo posto in classifica generale. Per celebrare questa storica vittoria, la Black Falcon SLS AMG GT3 ha gareggiato con lo stesso look della leggendaria Mercedes-Benz 300 SEL 6.8 AMG.
Thomas Jäger, pilota collaudatore Mercedes-AMG che fornisce supporto a tutte le squadre Clienti ha dichiarato: “Siamo lieti di essere saliti sul podio dopo una gara tanto impegnativa. Il circuito di Spa-Francorchamps non è solo una delle piste più belle al mondo ma anche una delle più difficili. Dopo alcuni inconvenienti nelle fasi iniziali, abbiamo mantenuto costantemente un buon ritmo di gara. La potenza e l’affidabilità della SLS AMG GT3 sono state la chiave del nostro successo. Ciò vale anche per le altre tre Ali di gabbiano che hanno concluso la gara: tutte hanno tagliato il traguardo migliorando significativamente la propria posizione rispetto alla griglia di partenza.”