Successo Classe E: oltre mezzo milione di clienti la scelgono

Mercedes-Benz E_200_NGTMercedes-Benz Classe E continua la sua scalata al successo. Il Dr. Joachim Schmidt, Executive Vice President Sales & Marketing, Mercedes-Benz Cars, ha dichiarato: “Fino ad oggi abbiamo già consegnato ai Clienti oltre mezzo milione di modelli della gamma Classe E, che rappresenta e continuerà a rappresentare un importante pilastro della crescita di Mercedes-Benz. Con le versioni berline, station-wagon, Coupé e Cabrio, offriamo ai nostri Clienti un portfolio di prodotti unico in questo segmento. Al tempo stesso, con Classe E stabiliamo parametri di riferimento sempre nuovi, sia in termini di successo sul mercato che di sicurezza, redditività ed efficienza. Grazie ai nuovi motori, i consumi della nuova Classe E sono scesi fino al 20%. Sul modello E 220 CDI BlueEFFICIENCY con cambio automatico, ad esempio, il consumo combinato (NEDC) e le emissioni di CO2 sono pari a 4,9 l/100km e 129 g CO2/km”.

 

Un successo di mercato continuo
Fino ad oggi sono state vendute circa 376.000 berline, 64.000 station-wagon e più di 110.000 Coupé e Cabrio: circa 550.000 Clienti hanno scelto una Classe E. La berlina è stata lanciata a marzo 2009, due mesi dopo il Coupé, seguito a novembre dalla station-wagon. L’introduzione della versione Cabrio, a marzo 2010, ha completato la famiglia della Classe E.
All’inizio del secondo trimestre, le vendite nel segmento della Classe E hanno ricominciato a crescere. Da gennaio 2011, il volume del fatturato è cresciuto di circa il 13%, con 107.278 unità, di cui 63.517 berlina e 12.553 station-wagon. Un andamento particolarmente dinamico è stato registrato da Classe E Cabrio, che ha più che quadruplicato le vendite rispetto al 2010 (+ 229%), difendendo, così come la Classe E Coupé, la propria leadership a livello mondiale.
Con una quota di circa il 20% sul fatturato mondiale, Classe E berlina è leader del rispettivo segmento di mercato negli Stati Uniti, principale mercato di commercializzazione di questo modello. Il secondo mercato per importanza è la Cina, seguito dalla Germania. La versione station-wagon vede la Germania come mercato leader, mentre le versioni Coupé e Cabrio godono di particolare interesse da parte dei Clienti americani, anche se Germania e Gran Bretagna rimangono comunque mercati importanti per queste versioni.
Anche l’antenata dell’attuale Classe E ha registrato un successo mondiale: dall’introduzione sul mercato nel 2002, ai Clienti sono stati consegnati 1,6 milioni di Classe E berlina e station wagon della Serie 211.  
Un modello di riferimento in termini di efficienza, sicurezza e redditività
Nuovi motori a benzina e una catena cinematica ottimizzata fanno di Mercedes-Benz Classe E, oggi più che mai, un parametro di riferimento in termini di efficienza nel suo segmento. Tutti i motori benzina e diesel sono dotati di un sistema di iniezione diretta. A ridurre i consumi fino al 20% contribuiscono anche la funzione ECO start/stop di serie e il cambio automatico a 7 marce ottimizzato 7G-TRONIC PLUS, ora disponibile anche per le versioni a quattro cilindri. Per E 220 CDI BlueEFFICIENCY (125 kW/170 CV) ed E 250 CDI BlueEFFICIENCY (150 kW/204 CV), i consumi NEDC e le emissioni di CO2 con cambio automatico corrispondono rispettivamente a 4,9-5,3 l/100 km e 129-138 g CO2/km. Di conseguenza, E 250 CDI BlueEFFICIENCY è il modello diesel più efficiente della sua categoria di potenza nel segmento superiore.
Con una dotazione unica al mondo dei più moderni sistemi di assistenza alla guida e di protezione, Classe E rappresenta un vero e proprio trendsetter nel campo della sicurezza. I Clienti possono disporre di circa una dozzina di sistemi di assistenza alla guida. Un esempio è l’ATTENTION ASSIST di serie, che, sulla base di oltre 70 parametri, rileva il grado di attenzione del guidatore e lo avverte tempestivamente di un possibile sovraffaticamento. Altrettanto unico nel suo genere è il sistema di abbaglianti adattivi, disponibile a richiesta.
Classe E si rivela una scelta eccellente per i Clienti anche dal punto di vista economico. A seguito di una valutazione della rivista specializzata tedesca “Auto Bild” e di EurotaxSchwacke, questo modello è stato dichiarato “2011 Value Champion”. Secondo le previsioni sul valore residuo dei ricercatori di mercato, dopo quattro anni, Classe E registra, infatti, la minore svalutazione tra tutte le vetture del segmento superiore.