Classe A concept

Al salone di Shangai verrà presentata ufficialmente la nuova Classe A concept. Come di consueto le linee sono molto futuristiche ma verranno comunque in parte riprese sulla nuova generazione di classe A. Il concept si stacca radicalmente dai precedenti modelli della piccola di Stoccarda, con un design 3 porte che ricorda più una piccola hatchback sportiva, con linee sinuose da coupè ma con la tipica eleganza della stella.

Esternamente i fari a led e fibre ottiche dominano il look dell’auto che risulta molto muscolosa e grintosa. La calandra è molto diversa dallo stile Mercedes-Benz, i listelli cromati sono stati sostituiti da dei puntini metallici che caratterizzano unicamente il frontale di questo concept. La Classe A concept monta il nuovo motore M270, 4 cilindri turbo 2 litri con 210 cavalli, montato in trasversale e con una trasmissione a doppia frizione con trazione sulle ruote anteriori. Ovviamente il nuovo M270 è dotato di iniezione diretta. Numerose le nuove tecnologie che garantiscono la sicurezza, sia attiva che passiva di quest’auto. Un esempio è il Collision Prevention Assist, che evita le collisioni con gli altri veicoli utilizzando il Distronic Plus come radar e sfruttando l’Adaptive Brake Assist per aiutare il guidatore a fermare l’auto. Segnali visivi e sonori avvertono il guidatore della possibile collisione ed i freni si preparano ad una brusca frenata. Da segnalare il Comand Online 3d che permette la navigazione su internet con un’integrazione dei maggiori Social Network come Twitter e Facebook ed offre una visione 3d della mappa di navigazione satellitare.

Commenti chiusi.